Atp Finals, svolta clamorosa Berrettini: arriva l’annuncio

Atp Finlas, arriva l’annuncio che mai nessuno si sarebbe aspettato su Matteo Berrettini: le ultime sulle sue condizioni di salute e non solo

Berrettini in dubbio per domani sera
Matteo Berrettini (Getty Images)

Le immagini che la maggior parte degli italiani hanno visto in diretta durante la gara tra il nostro Matteo Berrettini ed il tedesco Alexander Zverev hanno lasciato di stucco. Dopo dei clamorosi botta e risposta tra i due, che hanno emozionato gli spettatori e tutti gli amanti dello sport, arriva la doccia fredda: l’infortunio per il 25enne romano. Mani al volto per l’italiano: in molti hanno pensato che si trattasse di un punto perso o altro, ma non che riguardasse le sue condizioni fisiche.

LEGGI ANCHE >>> Berrettini: “Sono distrutto”, ma arriva il messaggio del numero uno

Si dirige verso la sua panchina e già da lì si capisce che c’è qualcosa che non va. Infortunio agli addominali, gli stessi che lo hanno colpito durante l’ultimo Australian Open. I sanitari cercano in tutti i modi di rimetterlo in sesto. Ci riesce, ma dopo solamente pochi secondi capisce nuovamente che è finita e deve ritirarsi dall’incontro. In molti hanno pensato che la sua avventura nel torneo sia giunta al termine, ma è di pochi minuti fa la notizia di un nuovo colpo di scena.

Atp Finals, fissato l’incontro tra Berrettini e Hurkacz

Matteo Berrettini deluso
Matteo Berrettini deluso durante il match contro Zverev ©Getty Images

Gli esami a cui si è sottoposto il tennista italiano ancora devono essere noti. Nel frattempo, però, il suo nome compare comunque nel tabellone delle gare che si svolgeranno nella serata di domani (alle ore 21). Il 25enne se la vedrà con il polacco Hubert Hurkacz. Anche se, per il momento, non ci sono conferme ufficiali visto che (come riportato in precedenza) si deve aspettare il comunicato ufficiale delle sue condizioni.

LEGGI ANCHE >>> Tennis, infortunio per Berrettini alle ATP Finals: pronto il sostituto

In ogni caso è pronto il suo sostituto: si tratta di Jannik Sinner, inserito nella lista delle riserve. Nel frattempo arrivano anche le dichiarazioni del capitano dell’ItalDavis, Filippo Volandri: “Questa volta Matteo ha sentito subito che c’era qualcosa che non andava e ha preferito non giocare sul dolore. La diagnostica lascia ben sperare, ma per risultati certi dobbiamo continuare ad aspettare“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Matteo Berrettini (@matberrettini)