Olanda, tensioni e scontri: il lockdown genera il caos – VIDEO

In Olanda le indicazioni sul lockdown hanno generato il caos: forti tensioni e scontri con la Polizia in piazza.

Mark Rutte Olanda scontri lockdown
Mark Rutte, premier olandese (Getty Images)

Dalla Russia al centro Europa, la pandemia torna a fare paura. La crescita dei contagi che ha colpito Germania e Gran Bretagna, e che in Austria e Olanda ha portato i governi a scegliere la via del lockdown, inizia ora ad essere preoccupante. Nei Paesi Bassi il rischio è altissimo e per arginare la circolazione virale e contrastare la quarta ondata, la linea è chiara. Lockdown parziale, e Mark Rutte ha dato le direttive. 

Leggi anche: L’Olanda chiude gli stadi per il Covid, la replica della Eredivisie

Bar e ristoranti chiuderanno quindi alle 20, alle 18 invece si abbasseranno le saracinesche delle attività non essenziali. Si allarga la fascia dei luoghi in cui sarà necessario mostrare il Green pass, e i campionati proseguiranno, ma senza i tifosi negli stadi. Le parole di Rutte però, hanno scatenato il caos, e sono state tante le manifestazioni di protesta contro la misura adottata dall’Olanda.

Olanda, il lockdown crea forti tensioni: scontri e feriti

Olanda scontri in piazza
Olanda, il lockdown causa scontri fra Polizia e manifestanti (Youtube)

Agenti a cavallo, lanci di sassi e petardi. All’Aja è successo di tutto. Circa 300 manifestanti si sono schierati davanti al cordone della Polizia, e dalle parole sono passate ai fatti. La tensione si è trasformata in veri e propri attacchi, e gli agenti hanno utilizzato gli idranti per provare a frenare la protesta, degenerata in atti di violenza.

Leggi anche: Lockdown per i non vaccinati: Locatelli spegne le voci

Davanti al Ministero della Giustizia, Mark Rutte stava spiegando le motivazioni della decisione e le nuove misure. I manifestanti hanno provato a forzare il cordone, e in un attimo è accaduto di tutto. Alcune auto sono state date alle fiamme ed è partito un fitto lancio di oggetti fino allo sgombero totale che ha riportato la calma. Dall’Olanda però giungono notizie di nuove manifestazioni per bloccare il lockdown, ora in vigore per tre settimane, ma con il rischio di una proroga che fa davvero paura.