Tegola Napoli, un top-player è risultato positivo al Covid

Un brutto guaio per Luciano Spalletti che dovrà fare i conti con un altro giocatore che ha il Covid e ora non si sa quanto potrà tornare

Il giocatore
Il centrocampista del Napoli Fabian Ruiz (Getty Images)

Una brutta tegola. Una di quelle cose che non ci voleva soprattutto adesso. Il Napoli dovrà rinunciare per un periodo che potrebbe essere anche superiore ai dieci giorni a Fabian Ruiz. Il forte centrocampista spagnolo è risultato positivo al Covid-19 in seguito a un tampone molecolare effettuato in Spagna.

Il calciatore, regolarmente vaccinato, è asintomatico e osserverà il periodo di isolamento presso il proprio domicilio“. Con un tweet pubblicato sul proprio account ufficiale, il Napoli annuncia che giocatore iberico classe ’96, prelevato nell’estate del 2018 dal Betis Siviglia, ha contratto il Coronavirus al rientro in patria per le Feste natalizie. Il calciatore, a questo punto, è in forte dubbio per il big match con la Juventus, in programma il giorno dell’Epifania.

E ora Spalletti come farà con la Juve?

Un bel problema per Luciano Spalletti che ora con la Juve dovrà inventarsi qualcosa di importante. Già perché, oltre allo spagnolo, il tecnico del Napoli dovrà rinunciare a Koulibaly, Aguissa e Osimeh che, in quel periodo, dovrebbero già far parte, ognuno con le proprie nazionali, alla Coppa D’Africa. Proprio un bel guaio per Luciano Spalletti che sarà costretto a correre ai riparti e trovare soluzioni d’emergenza per quella partita.

Una gara fondamentale per il Napoli ma anche per la Juve che sta cercando di rimontare in classifica e ritrovare una posizione più consona alle proprie ambizioni. Sarà una partita delicata, dove però purtroppo mancheranno tanti campioni all’appello, soprattutto da parte del Napoli. In mezzo al campo Spalletti dovrà cercare di trovare soluzioni alternative e dovrà preparare la partita come se Fabian Ruiz non fosse realmente a disposizione.