Dinosauri, nuovo embrione conservato nell’uovo: la straordinaria scoperta

Dinosauri, scoperto un nuovo embrione conservato nell’uovo: secondo i ricercatori risale a più di 70 milioni di anni fa. Nel frattempo arrivano anche le parole da parte del professore dell’Università di Edimburgo, Steve Brusatte. Quest’ultimo ha rilasciato un’intervista al ‘The Guardian’

Sensazionale scoperta dalla Cina
Dinosauro (Getty Images)

Straordinaria scoperta quella che è stata effettuata nelle ultime ore nel sud della Cina. Di cosa stiamo parlando? Di un uovo con un embrione di dinosauro per nulla danneggiato e perfettamente conservato. Ad annunciare questa grandissima notizia è il noto quotidiano inglese ‘The Guardian‘ che ha rivelato ogni minimo dettaglio di questa vicenda.

Il tutto, però, è nato a Ganzhou. Il fossile apparteneva ad un dinosauro teropode sdentato. Tanto è vero che i ricercatori lo hanno chiamato ‘Baby Yingliang‘. Le misure dell’embrione sono di 27 centimetri di lunghezza (partendo dalla testa fino ad arrivare alla coda) e si trova all’interno di un uovo lungo 17 centimetri.

LEGGI ANCHE >>>Lotta al cancro: da New York una scoperta destinata a lasciare il segno

Dove si può ammirare? Al Museo di Storia Naturale di ‘Yingliang Stone‘. Secondo gli stessi ricercatori pare che questa creatura abbia vissuto tra i 66 ed i 72 milioni di anni fa. A proteggerla una frana di fango che ha seppellito l’uovo.

Dinosauri, scoperto nuovo embrione: le parole di Brusatte

Le parole del ricercatore Brusatte
Steve Brusatte (screenshot video YouTube)

Nel frattempo arrivano le parole da parte di Steve Brusatte che ha voluto commentare questa storica vicenda: “Questo embrione di dinosauro, molto probabilmente, è una delle cose più belle che abbia mai visto negli ultimi anni. Sembra un uccellino che si trova nel suo uovo“.

LEGGI ANCHE >>> Il dinosauro Henry venduto all’asta per 300mila euro: è vissuto 75milioni di anni fa

Le ricerche nei confronti di ‘Baby Yingliang’, però, non sono finite qui visto che continueranno per molto tempo ancora visto che gli studiosi vogliono sapere certamente di più. L’obiettivo è quello di riuscire a ricavare qualcos’altro dallo scheletro che è stato trovato: come quelle delle ossa del cranio.

Uova dinosauri
Uova dinosauri (Getty Images)