Sebastiano Bianchi scomparso nel nulla da tre giorni: le ultime

Non si hanno più notizie di Sebastiano Bianchi da almeno tre giorni: si sa solamente che la sua auto è stata ritrovata nel Lago Maggiore. Nel frattempo la sua società di basket è in stretto contatto con la famiglia per ulteriori aggiornamenti

Sebastiano Bianchi scomparso nel nulla
Sebastiano Bianchi (screenshot video YouTube)

Sono esattamente tre giorni che di Sebastiano Bianchi non si hanno più notizie. Per gli amanti e appassionati del basket sicuro sarà un volto noto visto che milita nel ‘Legnano Basket Kinghts‘, squadra di Serie B. Proprio la sua società è stata la prima a denunciare la sua scomparsa. Inoltre il club ha fatto sapere di essere in stretto contatto con la sua famiglia nel caso in cui dovessero esserci ulteriori novità. Dopo la partita di campionato disputata contro la Sangiorgese, il ragazzo è rientrato nella sua abitazione a Verbania. Solo che non ha avvisato la sua famiglia ed è proprio lì che di lui non si sa più nulla.

LEGGI ANCHE >>> Lutto nel mondo del calcio: il Milan piange la scomparsa di Maldera

La cosa certa è che la sua auto è stata trovata nei pressi del Lago Maggiore. Il mezzo di trasporto era aperto e all’interno c’erano tutti i suoi affetti personali. Per il momento al lavoro ci sono i vigili del fuoco che hanno continuato con le ricerche che, per ora, hanno dato esito negativo. Il suo cellulare, però, è stato ritrovato dal padre anche se dentro non è rimasto più nulla: sia dalle foto che dai numeri in rubrica, tutto cancellato.

Sebastiano Bianchi disperso, continuano le ricerche

 Nel suo smartphone non sono presenti neanche le ultime chat su Whatsapp. Nel suo ultimo incontro, quello perso contro la Sangiorgese, è stato uno dei migliori in campo della sua squadra e se non il miglior realizzatore con 14 punti.

LEGGI ANCHE >>> Vola a Panama con la pensione del marito morto: la denuncia dell’Inps

Tantissimi utenti, tra amici e non conoscenti, sotto l’ultimo post su Instagram del suo team di pallacanestro stanno inondando di messaggi con la speranza che Sebastiano possa tornare a casa.