Incidente sul lavoro a Genova, morto un operaio: la ricostruzione

Ancora un incidente sul lavoro e un morto. Un’emergenza che sembra essere senza fine nonostante l’intervento del Governo con un decreto.

Ambulanza Genova
Ambulanza Genova (screenshot video YouTube)

Ennesimo incidente sul lavoro in Italia. Questa volta a perdere la vita è stato un operaio di 48 anni impegnato in un cantiere a San Quirico, in provincia di Genova. Dalle prime informazioni riportate dai media locali, la vittima sarebbe rimasta schiacciata da alcuni tubi che si sono staccati durante il trasporto da una gru.

Immediato l’arrivo sul posto dei soccorritori, ma per l’uomo non c’è stato niente da fare. Il personale sanitario ha potuto constatare solamente il decesso del 48enne.

LEGGI ANCHE <<< Ancora un incidente sul lavoro in Italia, i numeri sono allarmanti

E’ stata aperta un’indagine per cercare di ricostruire meglio quanto successo. Dalle ricostruzione fatte sul luogo dell’incidente, la caduta dei tubi sarebbe stata procurata da una rottura di una cinghia. Ma nei prossimi giorni saranno effettuati tutti gli approfondimenti del caso per capire il motivo della tragedia.

Incidenti sul lavoro, il bilancio si aggrava

Ambulanza
Ambulanza (screenshot video YouTube)

Il bilancio degli incidenti sul lavoro in Italia si aggrava giorno dopo giorno. Nelle ultime 48 ore sono stati registrati tre morti bianche (due a Roma e uno a Genova), ma il numero sembra essere destinato ad aumentare nelle prossime settimane.

Entro la fine dell’anno Inail pubblicherà il nuovo report sugli incidenti sul lavoro. Nel rapporto pubblicato a settembre i decessi registrati sono stati 772 con una media superiore di tre morti al giorno. Il numero è sicuramente aumentato in queste ultime settimane e ci aspettiamo ancora cifre più alte entro la fine dell’anno.

LEGGI ANCHE <<< Brescia, picchiato dopo incidente stradale: arrivano novità

Una emergenza che sembra essere senza fine e i sindacati presto potrebbero tornare in pressing sul Governo per mettere in campo un nuovo provvedimento. Il precedente, infatti, non sembra aver dato i risultati sperati visto che le tragedie quotidiano ad avvenire quasi in modo quotidiano e la soluzione definitiva sembra essere lontana.