El Shaarawy smentisce Mourinho: “Inutile parlarne”

“Inutile ribadire questo concetto, serve altro”: El Shaarawy smentisce Mourinho dopo il match con il Bodo Glimt.

el shaarawy mourinho
Stephan El Shaarawy (Youtube)

“Volevamo vincere, siamo andati sotto due volte e riacciuffato il pari”. Stephan El Shaarawy dopo la partita con il Bodo Glimt si è concentrato sulla prova della squadra, evitando di alimentare le polemiche sugli arbitraggi. La Roma sta in effetti pagando una serie di decisioni sbagliate, sia in Serie A che in Conference League, ma per l’attaccante, autore ieri di una bella prova, il primo passo per infilare un filotto di vittorie consecutive è analizzare il momento della squadra.

El Shaarawy e Mourinho: pareri diversi

Jose Mourinho
Jose Mourinho (screenshot video YouTube)

Nelle sue parole El Shaarawy ha indirettamente smentito José Mourinho. Se per il tecnico gli errori arbitrali sono costantemente al centro del dibattito con la stampa, l’attaccante sembra infischiarsene. “C’erano due penalty netti che non ci sono stati concessi – ha dichiarato lo Special One – è accaduto ciò che succede spesso anche in Serie A contro di noi”. Ennesimo duro affondo quindi, che per l’attaccante però non è la causa degli stop frequenti incassati dai giallorossi.

Leggi anche: Roma-Bodo/Glimt, furia Mourinho: pesante attacco all’arbitro

Dopo la partita, alla domanda sulle clamorose topiche dell’arbitro greco, l’attaccante ha risposto in maniera secca. “Degli episodi non dobbiamo parlare. Serve cattiveria – ha dichiarato – e aggredire subito le partite per essere incisivi dal primo minuto”. Due linee diverse in un momento in cui la Roma dovrà ritrovare il successo, a partire dalla trasferta di Venezia.