De Ligt prende in mano la Juventus e ‘striglia’ un suo compagno

Matthijs De Ligt conquista la Juventus. Anche nella giornata di ieri il centrale olandese è stato uno dei migliori della sua squadra. Comportamenti da leader vero (chiedere a Moise Kean)

De Ligt nuovo leader della Juventus
Matthijs De Ligt (Getty Images)

Nella vittoria della Juventus, nella difficile trasferta di Bologna, non ci sono solamente le reti di Alvaro Morata e di Juan Cuadrado. Oltre anche all’assetto tattico, messo in atto dal tecnico Allegri, i meriti vanno dati anche ad un calciatore che all’inizio della stagione era finito nel dimenticatoio. Stiamo parlando di Matthijs De Ligt.

Il centrale olandese è stato uno dei migliori della sua squadra contro i felsinei di Mihajlovic. Nella fitta nebbia che ha complicato non poco la visione della gara, l’ex Ajax si è comportato da leader vero. Proprio come faceva ai tempi dei lancieri dove guidava la difesa nonostante avesse solamente 18 anni.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, Allegri e Mourinho trionfano: la rivincita dei ‘bolliti’

Il classe ’99 ha chiuso gli attaccanti del Bologna (chiede a Musa Barrow) per tutti i 90 minuti della gara. Non solo: si è fatto notare anche sul terreno di gioco per aver letteralmente strigliato uno dei suoi compagni di squadra. Il tutto si è verificato nel secondo tempo quando gli ospiti erano in vantaggio di una rete. Vittima della sua furia l’attaccante Moise Kean.

Juventus, la carica di De Ligt: sfuriata contro Kean

Kean strigliato da De Ligt
Moise Kean (Getty Images)

Poco dopo la fine della partita lo stesso De Ligt ha rilasciato un’intervista ai microfoni di ‘Dazn‘ e ha voluto raccontare lo “screzio” che c’è stato in campo. Queste sono alcune delle sue parole: “Voglio vincere sempre, e fare di tutto per vincere. Non capisco quando i giocatori fanno qualche errore di mentalità, questa cosa non mi piace. È importante per me la mentalità”. Dichiarazioni da vero leader e combattente.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, cercasi attaccante: l’aiuto arriva da…Ronaldo!

Ma di cosa stiamo parlando e a cosa si riferisce? Durante un possibile contropiede da parte del Bologna, l’attaccante è apparso molto blando ad un tentativo degli uomini di Mihajlovic che stavano per riaprire il match. Le telecamere hanno filmato il tutto e si è vista la grande potenza dell’olandese che ha richiamato l’attaccante della Nazionale.

De Ligt in azione contro Barrow
Matthijs De Ligt contro Musa Barrow (Getty Images)