Rissa in Nba, avversario colpito alle spalle: caos in campo – VIDEO

Una nuova rissa condiziona una partita di Nba. Caso in campo e anche sui social con la discussione che prosegue.

Jokic Morris
Lo scontro tra Jokic e Morris (screenshot video YouTube)

Siamo ormai abituati a vedere risse in Nba, ma questa volta la discussione sta durando più del previsto anche perché sono entrati in scena delle terze persone che, al momento del contatto non erano in campo.

I protagonisti di questa lite sul parquet sono stati Nikola Jokic e Markieff Morris. Il primo, per motivi ancora non conosciuti, ha deciso di colpire con una spallata il suo avversario animando, come si può notare dal video in fondo all’articolo, anche dei compagni in campo.

LEGGI ANCHE <<< Salmo, tecnologia 3D per il suo nuovo VIDEO: fan impazziti

Momenti di tensione che hanno portato il giocatore dei Nuggets ad essere fermato per una partita senza ricevere lo stipendio. Il suo rivale, invece, ha avuto una multa da 50mila dollari. Tutto finito qui? No, sui social si è acceso lo scontro tra i fratelli dei cestisti.

Lo scontro tra i fratelli di Jokic e Morris

Rissa Nba
La rissa dopo lo scontro tra Jokic e Morris (screenshot video YouTube)

Come detto, finita la questione in campo lo scontro si è spostato sui social. Ad iniziare il botta e risposta, almeno secondo quanto riferito da Tuttosport, è stato Marcus Morris, il fratello di Kieff. In un post sui social ha scritto parole molto dure nei confronti del suo avversario: “Jokic ha aspettato che fosse girato di spalle per colpirlo. Me lo segno“.

Non poteva mancare l’immediata replica dei fratelli Jokic. “Basta minacciare nostro fratello – le loro parole – è stato Morris ad effettuare una brutta giocata prima di tutti. Se vuoi andare avanti, stai certo che noi ti aspettiamo“.

LEGGI ANCHE <<< Bundesliga, un gol che rimarrà nella storia: mai visto primo ad ora VIDEO

Un confronto sicuramente molto duro sui social. Da parte dei due diretti interessati fino a questo momento nessuna replica. Ma quando si ritroveranno in campo gli animi non si preannunciano sereni visto anche quanto successo sui social subito dopo la lite. Di seguito il video dello scontro in campo.