Milan, Cassano umiliato sui social dal rossonero: “Pagliaccio” [VIDEO]

Milan, Antonio Cassano letteralmente umiliato sui social network da parte del calciatore rossonero: quest’ultimo no gliele manda assolutamente a dire [VIDEO]

Secondo pareggio consecutivo per il Milan in Champions League. Secondo 0-0 (dopo quello contro il Newcastle) e soprattutto ancora nessuna rete segnata nella massima competizione europea. Non un campanello d’allarme per il ‘Diavolo’, anche se i tifosi rossoneri si aspettavano decisamente di più. Nella gara contro il Borussia Dortmund la Uefa ha deciso di premiare un calciatore rossonero come il migliore in campo della sfida. Una decisione che, a quanto pare, non ha trovato d’accordo molte persone.

Cassano umiliato da Leao
Antonio Cassano (Foto LaPresse) Notizie.com

Tra queste proprio il personaggio inquadrato in foto. Stiamo parlando di Antonio Cassano che, anche se per poco tempo, la maglia rossonera l’ha indossata nel corso della sua carriera calcistica. Subito dopo il match, sul canale Twitch della ‘Bobo Tv‘ è andata in onda la trasmissione che vede come protagonisti quattro ex leggende del calcio come: Christian Vieri, Daniele Adani, Nicola Ventola ed, appunto, il barese. Quest’ultimo è stato fin troppo duro con l’atleta in questione.

Milan, Cassano critica Leao: ma il portoghese lo umilia sui social [VIDEO]

Cassano umiliato da Leao
Rafael Leao (Foto LaPresse) Notizie.com

Il giocatore in questione è Rafael Leao. Il nuovo numero 10 rossonero e punta di diamante della squadra allenata da Pioli. Il nazionale portoghese ha creato più di qualche grattacapo alla difesa giallonera. Non per Antonio Cassano che, a modo suo, ha giudicato la sua prestazione non del tutto sufficiente. Una dura critica, sulla piattaforma streaming, da parte di ‘Fantantonio’ che ha puntato il dito contro di lui. Accusandolo di non saper difendere e nemmeno di risultare decisivo.

Queste sono alcune delle sue parole: ” Gli manca sempre 1 per fare 31 fa due sgroppate è tutta velocità, palla avanti e basta, non ha mai tirato in porta, zero assist, ha sbagliato la giocata decisiva“. Dichiarazioni che, a quanto pare, non sono assolutamente passate inosservate. Molto probabilmente qualcuno avrà avvisato l’attaccate di questo “attacco” gratuito del barese. La risposta non si è fatta attendere.

Non sono servite dichiarazioni o altro, ma dei semplice emoticon che valgono più di mille parole. Sul suo account ufficiale di Twitter il portoghese ha pubblicato una serie di emoticon: faccine che ridono e, soprattutto, una serie di pagliacci. Segno del fatto che, per lui, Cassano è un vero e proprio clown. Un “botta e risposta” che ha animato molto gli utenti social. La maggior parte, però, si è schierata dalla parte del rossonero.

Impostazioni privacy