Giornalista fugge durante la diretta: “Non posso aspettare” – VIDEO

L’episodio è avvenuto durante un collegamento da bordocampo di una partita del campionato brasiliano tra Vasco da Gama e Boavista. Una volta ricevuta la comunicazione, in studio sono rimasti tutti a bocca aperta. Poi hanno cominciato tutti a sorridere

È il bello della diretta, come si dice nel mondo dello spettacolo per giustificare un fuori programma o una gaffe. Qualcosa di imprevisto, insomma, con la quale non puoi far altro che fare i conti perché, appunto, non si tratta di un qualcosa di registrato ed editabile, ma della cruda realtà del momento. E quella che ha vissuto una giornalista brasiliana molto famosa, Bruna Dealtry, è esattamente una circostanza di questo tipo.

Bruna Dealtry
La giornalista brasiliana Bruna Dealtry, protagonista della vicenda (Screen Twitter by EsportudoW) – Notizie.com

La ragazza di Rio de Janeiro e sotto contratto con Record, era a bordo campo nel corso della partita del campionato carioca tra Vasco da Gama e Boavista, quando a un certo punto è sopraggiunto un “problema fisiologico” con il quale ha dovuto necessariamente fare i conti.

Giornalista brasiliana scappa durante la diretta

Chiamata dallo studio per fare un punto sull’affluenza del pubblico in occasione di quella partita, la giornalista in un primo momento ha tentato stoicamente di fare finta di nulla ed effettivamente è riuscita anche a completare il suo lavoro: “Il pubblico pagante è stato di 16.843 persone e hanno assistito complessivamente in 17.537, per un incasso di 671.271 dollari“.

Estádio São Januário
L’Estádio São Januário del Vasco da Gama (Ansa) – Notizie.com

Una volta risposto in modo esauriente (e abbastanza agitato, con spostamenti repentini sul posto) alla domanda che le era stata posta, Bruna Dealtry ha deciso di uscire allo scoperto e dire esattamente quello che stava accadendo con educazione e onestà (doti che non sono proprio da tutti), evitando così di dover rispondere ad altre domande: “Adesso vi saluto e vado a correre in bagno. È la numero uno, ma è già in porta… Ho bisogno di andare via da qui velocemente, un saluto“.

Dopo aver lasciato tutti senza parole in studio, poi la ragazza ha ovviamente scatenato delle risate e ottenuto la piena solidarietà di tutti i suoi colleghi. Che ovviamente non hanno fatto più domande e hanno lasciato che quella necessità “numero 1” venisse portata a termine il prima possibile. Il bello della diretta.

Impostazioni privacy