Malore improvviso durante una partita: morto tecnico del Milan

Il Milan è lutto per la morte del tecnico. L’ex calciatore si è spento per un malore improvviso durante una partita. Ecco chi era.

A poche ore dalla sfida contro la Lazio, una brutta notizia ha scosso l’ambiente milanista: uno dei tecnici rossoneri si è spento all’età di 48 anni per un malore. Una scomparsa che ha lasciato un vuoto incolmabile nel club lombardo considerando il forte impegno da parte di Patrizio Billio in questi anni.

Milan
Grave lutto in casa Milan: morto un tecnico – Notizie.com – © Lapresse

Il 48enne, che in passato ha vestito le maglie di Ravenna, Verona, Casarano, Ternana, Monza Ancona e Crystal Palace, era impegnato in una partita di padel con amici quando è stato colto da un malore. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, l’intervento dei soccorsi è stato immediato, ma il personale sanitario ha potuto constatare solamente la morte dell’ex calciatore.

Una scomparsa che lascia un vuoto incolmabile nell’ambiente rossonero visto che stiamo parlando di una figura molto importante soprattutto a livello giovanile.

Patrizio Billio e l’impegno con il Milan

Patrizio Billio
Patrizio Billio e il suo lungo impegno con il Milan – Notizie.com – Foto Instagram

Terminata la carriera sul campo da calcio, Patricio Billio non ha mai lasciato il mondo del calcio e dalla scorsa estate aveva un ruolo molto importante nell’ambiente rossonero: quello di tecnico dell’Academy del Milan in Kuwait. Un incarico sicuramente importante per consentire alla squadra lombarda di essere molto seguita anche all’estero.

Il Milan, visto il suo continuo impegno per i giovani, aveva deciso di affidargli l’organizzazione dell’ormai consueto Summer Camp. Un lavoro che Billio stava facendo insieme a Pietro Vierchowod. Ora la notizia della scomparsa improvvisa ha colto tutti di sorpresa e gli stessi rossoneri potrebbero ricordarlo nella partita di questa sera con la Lazio.

La carriera di Patrizio Billio

Billio Milan
La carriera di Billio da centrocampista – Notizie.com – Foto Instagram

Prima di diventare una delle figure di riferimento del mondo giovanile milanista, Patrizio Billio ha avuto una lunga carriera da giocatore iniziata proprio nel Milan, squadra che gli ha permesso di formarsi. L’esordio tra i professionisti, però, è arrivato con la maglietta del Ravenna.

La sua carriera è proseguita in diverse squadre italiane anche se non ha mai realmente avuto l’opportunità di fare il suo esordio in Serie A. Massimo campionato, che, invece, lo ha visto protagonista in Inghilterra e in Scozia con le maglie di Crystal Palace e Dundee United.