Mondiali, prima vittoria per l’Australia: Duke stende la Tunisia

L’Australia finalmente ottiene la sua prima vittoria ai Mondiali. Una rete di Duke permette alla sua nazionale di superare la Tunisia.

L’Australia riscatta subito la sconfitta contro la Francia. Gli uomini di Arnold superano 1-0 la Tunisia e ritornano in piena lotta per la qualificazione agli ottavi di finale.

Tunisia-Australia
L’Australia batte la Tunisia 1-0 – Notizie.com – © Ansa

Discorso completamente diverso, invece, per i tunisini che difficilmente riusciranno a passare il turno considerando anche l’ultima sfida contro la Francia.

Il racconto della gara

Duke
Il gol di Duke – Notizie.com – © Ansa

Un primo tempo abbastanza equilibrato soprattutto nella prima parte. Le due squadre, infatti, cercano da subito di fare il gioco per sbloccare il match, ma i molti errori non consentono di creare occasioni pericolose almeno fino al 23′ quando il match si sblocca: cross di Goodwin e girata di testa di Duke per lo 0-1. La squadra tunisina prova a reagire nel finale di tempo con Drager, ma Souttar si immola e salva. In pieno recupero grande chance per Msakni: il suo destro non inquadra la porta.

Nella ripresa la Tunisia entra in campo sicuramente con un atteggiamento molto diverso anche se le occasioni latitano e l’Australia si difende con ordine. L’unica occasione da segnalare è quella di Msakni, ma Ryan si oppone. Al triplice fischio esulta l’Australia che rientra in piena corsa per la qualificazione. Per la Tunisia il pass sembra esere molto difficile.

Il tabellino del match

Tabellino Tunisia-Australia
Il tabellino di Tunisia-Australia – Notizie.com – © Ansa

Tunisia-Australia 0-1

Marcatori: 23′ Duke

Tunisia (3-4-3): Dahmen; Bronn D. (74′ Kechrida), Meriah, Talbi; Drager (46′ Sassi), Skhiri, Laidouni (67′ Khazri), Abdi; Sliti, Jebali (74′ Khenissi), Msakni. All. Kadri

Australia (4-3-3): Ryan; Karacic (75′ Degenek), Souttar, Rowles, Behich; McGree (64′ Hrustic), Mooy, Irvine; Leckie (85′ Baccus), Duke (63′ Maclaren), Goodwin (85′ Mabil). All. Arnold

Arbitro: Sig. Daniel Siebert (Germania)

Note: Ammoniti: Laidouni, Abdi, Sassi (T). Angoli: 5-2 per la Tunisia. Recupero: 5′ p.t.; 6′ s.t.