Diretta Inghilterra-Stati Uniti: probabili formazioni e come vederla in tv e streaming

L’Inghilterra contro gli Stati Uniti per chiudere il discorso ottavi di finale. Americani ancora a caccia della prima vittoria.

L’Inghilterra può chiudere il discorso qualificazione ottavi di finale già in questa seconda vittoria. Serve una vittoria contro gli Stati Uniti per avere la certezza del pass alla fase ad eliminazione diretta. Per gli americani una partita che potrebbe cambiare le sorti del loro Mondiale anche in vista dell’ultima giornata.

Inghilterra-Usa
Inghilterra e Usa chiudono il venerdì mondiale – Notizie.com – © Ansa

Nonostante la qualificazione vicina, Soutghate, riportato da Tuttosport, ha chiesto ai suoi di non sottovalutare gli Usa: “Affrontiamo una squadra molto motivata e forte. Non possiamo permetterci di non rispettarla. Il rischio è pensare di vincere facilmente, ma non penso che lo faremo. Conosciamo le qualità e dovremo essere al meglio. Kane? Ha recuperato e sarà regolarmente a disposizione“.

Gli Stati Uniti hanno voglia di sorprendere. “Loro sono una squadra molto pericolosa – ha detto Berhalter citato da FootballNews24ma dobbiamo pensare a fare il nostro gioco e vogliamo far loro del male. Southgate ha fatto un grande lavoro e sono partiti sicuramente in modo molto forte in questo Mondiale. Per noi sarà una partita molto complicata“.

Inghilterra-Stati Uniti, orario e come vederla in tv

La sfida tra Inghilterra e Stati Uniti, valida per la seconda giornata dei Mondiali, si giocherà all’Al Bayt Stadium di Al Khor e inizierà alle ore 20. Il match verrà trasmesso in diretta su Rai 1.

Inghilterra-Stati Uniti, le probabili formazioni

Kane
Kane dal 1′ nonostante il problema fisico – Notizie.com – © Ansa

Nell’Inghilterra recuperano sia Maguire e Kane. Entrambi dovrebbero partire dall’inizio. Sterling, Foden e Saka dietro l’unica punta. Ancora out Maddison. Negli Stati Uniti chance per Sargent-Aaronson, possibile spazio per Weah come terminale offensivo. Recupera McKennie.

Inghilterra (4-2-3-1): Pickford; Trippier, Stones, Maguire, Shaw; Bellingam, Rice; Sterling, Foden, Saka; Kane. All. Southgate
Squalificati: –
Indisponibili: Maddison
Diffidati: –

Stati Uniti (4-3-3): Turner; Dest, Zimmermann, Ream, Robinson; McKennie, Adams, Musah; Aaronson, Weah, Pulisic. All. Berhalter
Squalificati: –
Indisponibili: –
Diffidati: Dest, McKennie, Ream, Acosta