U&D, scomparso ex tronista: aveva truffato 57 persone

Non si hanno più tracce dell’ex volto del dating show di Maria De Filippi: l’uomo è accusato di truffa dopo aver incassato migliaia di euro

E’ stato uno dei protagonisti del celebre programma ‘Uomini&Donne‘ di Maria De Filippi, anche lui è arrivato in tv per cercare l’amore nel famoso dating show di Canale 5: si chiama Paolo Marco Filippin e da tempo si sono perse le sue tracce.

Uomini&Donne
Uomini&Donne (Facebook)

Sono passati anni da quando ha fatto la sua esperienza sul trono: ha infatti partecipato alla stagione 2007/2008 della trasmissione; dopo alcune segnalazioni arrivate su di lui, che sostenevano avesse trascorso serate in dolce compagnia fuori dallo studio, le sue corteggiatrici più ‘affezionate’ hanno lasciato il gioco e da lì a poco anche lui ha interrotto la sua avventura da tronista. Oggi il suo nome è tornato in voga per spiacevoli fatti che lo vedono protagonista.

Filippin, sparito dopo aver incassato importanti cifre

Il 58enne non si sa che fine abbia fatto, è introvabile: Paolo Marco Filippin è sparito, nonostante lo stiano cercando le 57 vittime che hanno subìto le sue truffe. L’accusa è che il venditore di mobili ha incassato migliaia di euro, non facendosi più vedere per onorare gli ordini.

Paolo Marco Filippin scomparso
Paolo Marco Filippin (Leggo.it)

Michela Pompeo, una delle tante persone truffate, ha rilasciato la sua testimonianza a Il Gazzettino, la donna di Conegliano ha versato quasi tutto il suo Tfr, 32mila euro più Iva, per arredare parte di una casa avuta in eredità con la sorella: “Un obiettivo per me molto importante perché in quell’abitazione doveva andare a vivere mio figlio che ha una grave disabilità“. A lei si unisce Alberto Fellet di Santa Lucia di Piave: “Ho pagato 6.600 euro (caparra) per salotto e camera. Dovevano arredare la casa in cui sarei andato a vivere con la mia compagna. Ma i mobili non sono mai arrivati e la nostra convivenza ha dovuto attendere altri due anni“. Un trattamento simile per tutti i coinvolti, che sono in attesa di avere notizie del truffatore.