Bargiggia contro i tifosi della Roma: zerbini di Mourinho

L’ex giornalista di Mediaset torna ad attaccare via Twitter Mourinho, questa volta scagliandosi anche contro i tifosi della Roma

Nuovo attacco di Paolo Bargiggia contro la Roma. Questa volta però è cambiato il suo obbiettivo, non più il tecnico Jose Mourinho, o meglio, non solo il tecnico Jose Mourinho. A finire sotto la sua lente d’ingrandimento sono i tifosi giallorossi, rei di essere troppo attaccati al loro allenatore.

Bargiggia contro Mourinho e tifosi Roma
Paolo Bargiggia (Twitter @Paolo_Bargiggia)

La storia ormai va avanti da tempo, in quella che ha sempre più le sembianze di una crociata contro lo Special One. “Pessimo esempio per i giovani e fomentatore di violenza, da squalificare fino a fine stagione, commentava così la stangata per Mourinho, squalificato per due giornate dal Giudice Sportivo. Poche ore dopo l’ex Mediaset ha rincarato la dose puntando il dito contro i sostenitori dell’allenatore.

Bargiggia: “Questi tifosi sono in testa alle peggiori classifiche”

Tifosi Roma
Tifosi Roma (screenshot Youtube)

Sono stati infatti i supporters giallorossi a fare le spese dell’astio tra il giornalista e il loro allenatore. Definiti come “beoti, zerbini e acefali” sono in testa ad ogni classifica negativa, perché capaci di seguire Mourinho in ogni possibile situazione.

Non si sono fatti attendere ovviamente i commenti di reazione. Anzitutto di quelli che hanno ricordato a Bargiggia le sue parole prima della vittoria della Conference League della passata stagione, fino al rammarico di qualcuno nel dover leggere attacchi ad una intera tifoseria solo per raccogliere qualche like in più.