Botta e risposta tra Mimun e Lucarelli: cosa è successo

Scontro a distanza tra Clemente Mimun e Selvaggia Lucarelli. Il post del direttore del TG5 non è piaciuto alla giornalista. Cosa è successo.

La partecipazione di Selvaggia Lucarelli a Ballando con le Stelle nello stesso giorno della madre sta facendo molto discutere. In molti avevano criticato la giornalista per aver preso parte alla trasmissione nonostante il gravissimo lutto familiare. La giurata del programma al termine della puntata aveva risposto con un post molto duro.

Mimun Lucarelli
Scontro sui social tra Mimun e Lucarelli © Ansa

Sulla vicenda a distanza ormai di qualche giorno è ritornato il direttore del TG5 Clemente Mimun con una frecciatina nei confronti della Lucarelli: “Quando morì mia madre lo Speciale TG1 (di cui ero responsabile) non andrò in onda“.

La critica non è passata inosservata a Selvaggia Lucarelli che ha immediatamente replicato sui social: “Quando è morta la capacità di stare al proprio posto il tweet di Mimun è andato online“.

Ballando con le Stelle, Selvaggia Lucarelli al centro di diverse polemiche

Lucarelli
Selvaggia Lucarelli è al centro di diverse polemiche dall’inizio di ‘Ballando con le Stelle’ © Ansa

Il post di Mimun è solo uno di una serie che hanno riguardato la presenza di Selvaggia Lucarelli a Ballando con le Stelle nel giorno della morte della madre. Una partecipazione che per molti utenti è stata forzata e doveva essere la stessa giornalista a fare un passo indietro proprio per il lutto familiare.

Ma è un’edizione di Ballando con le Stelle non semplice per la Lucarelli. La giurata sin dal prima del via ufficiale del programma è finito nel mirino dei social (e del Codacons) per aver accettato di essere presente in giuria nonostante la presenza tra i concorrenti del fidanzato Lorenzo Biagiarelli. E nei giorni scorsi in molti l’hanno criticata per aver messo sui social l’immagine di Enrico Montesano con la maglietta X Mas.

Uno scatto che ha portato alla squalifica dell’attore. Una decisione molto dura e criticata anche dagli altri giurati del programma, che nella puntata del 19 novembre hanno ribadito come si poteva prendere un provvedimento diverso.