Formula 1, dominio di Verstappen ad Abu Dhabi. Obiettivi raggiunti in casa Ferrari

Questa volta Max Verstappen è ritornato il ‘cannibale’. Vittoria mai in discussione ad Abu Dhabi. Sorride la Ferrari.

Max Verstappen è tornato. Dopo un weekend in Brasile molto complicato, il campione del mondo chiude la stagione con un vero e proprio dominio ad Abu Dhabi. Pole e vittoria per l’olandese che ha dimostrato degli Emirati di essere attualmente il più forte.

Verstappen
Verstappen domina il GP di Abu Dhabi – Notizie.com – © Ansa

Ma a sorridere è anche la Ferrari. Leclerc riesce, grazie anche ad una strategia giusta, a chiudere al secondo posto davanti a Perez e quindi piazzarsi dietro Verstappen nel Mondiale. Un risultato sicuramente giusto per quanto visto in stagione. Per la scuderia di Maranello anche il piazzamento d’onore in campionato considerando le grosse difficoltà della Mercedes (Hamilton ritirato) ad Abu Dhabi.

Il racconto della gara

Leclerc
Leclerc chiude davanti a Perez ad Abu Dhabi – Notizie.com – © Ansa

E’ stata una gara senza particolari colpi di scena se non la lotta nei primi giri tra Sainz e Hamilton, con il britannico subito davanti allo spagnolo, ma poi diversi problemi hanno portato il ferrarista dietro i primi tre. Con il passare dei giri lo sguardo è stato sempre più rivolto alla sfida tra Perez e Leclerc visto che Verstappen, in testa dal primo giro, ha fatto da subito il vuoto senza dare una mano al suo compagno di squadra.

A differenza di altre occasioni, il messicano non è riuscito a salvaguardare le gomme e questo lo ha costretto ad un pit in più rispetto a Leclerc. Il monegasco nel finale è riuscito a andare lungo e chiudere al secondo posto nella classifica iridata. Quarto Sainz. Russell, Norris, Ocon, Stroll, Ricciardo e Vettel, alla sua ultima gara in Formula 1, a completare la top ten. Come detto in precedenza, Hamilton è stato costretto al ritiro per un problema meccanico.

Le classifiche

Sainz
La Ferrari chiude al secondo posto nel mondiale Costruttori – Notizie.com -© Ansa

La stagione di Formula 1 si è chiusa con Max Verstappen a 454 punti. Alle sue spalle Charles Leclerc (308) e Perez (305).

Nel Mondiale Costruttori la Red Bull ha dominato con i suoi 759 punti. Dietro una Ferrari (554) sicuramente in ripresa rispetto alle ultime due stagioni e una Mercedes (515) in calo. Ora è tempo di primi test e poi vacanze in attesa della nuova stagione e di capire il futuro di Mattia Binotto.