Toronto, non solo Insigne: altri due big della Serie A nel mirino

Il Toronto fa sul serio e vuole diventare una squadra “Made in Italy”. Pare che nel mirino della squadra canadese non ci sia finito solamente il capitano del Napoli, ma altri due calciatori della Serie A pronti a provare una nuova esperienza all’estero

Insigne nel mirino del Toronto
Lorenzo Insigne (Getty Images)

La Serie A è pronta a salutare, definitivamente, uno dei migliori calciatori del campionato: Lorenzo Insigne, a quanto pare, sembra orientato ad accettare l’offerta faraonica che arriva dal campionato canadese. Il Toronto fa sul serio e sta cercando, in tutti i modi, di accontentare le sue richieste economiche. Pur di fargli accettare la destinazione, sono pronti a mettere sul piatto (oltre ai 15 milioni di euro, compresi bonus) anche una villa ed un auto di lusso.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVA – Biagio Izzo: “Insigne? Se c’è dignità e amore per Napoli…”

Una offerta del tutto irrinunciabile. Potrebbe non essere l’unico calciatore a lasciare il nostro paese. La stessa società, infatti, vuole diventare un “Made in Italy” nella ‘Major League Soccer‘. Nel mirino non ci sarebbe solamente l’attuale capitano del Napoli, ma altri due calciatori che militano nel nostro campionato. Guarda caso anche loro capitani delle loro rispettive squadre.

Toronto, non solo Insigne: nella lista due big della A

Andrea Belotti, addio Serie A?
Andrea Belotti (Getty Images)

Nella lista dei desideri del Toronto ci sarebbe anche l’altro attaccante della Nazionale e del Torino, Andrea Belotti. Anche quest’ultimo, come il suo compagno e campione d’Europa Lorenzo Insigne, è in scadenza di contratto. Tra pochi giorni il leader dei granata può accordarsi con altri club e lasciare la società a parametro zero.

LEGGI ANCHE >>>Insigne al Toronto? Giovinco lo mette in guardia: “Fai attenzione…”

Non è finita qui visto che, a quanto pare, i canadesi sono fortemente interessati ad un altro napoletano “doc” come Domenico Criscito. In questi giorni si è sentito molto parlare dell’atleta rossoblù, per essere risultato positivo al Covid. Dopo l’esperienza di sette anni in Russia, allo Zenit, il calciatore è pronto ad abbandonare nuovamente l’Italia. Per il momento si tratta semplicemente di informazioni che, nel breve periodo, possono trasformarsi in conferme.

Anche Criscito nel mirino del Toronto
Domenico Criscito (Getty Images)