Vaccinati con booster o due dosi da meno quattro mesi: via la quarantena

C’è l’ok del Governo dopo il via libera del Cts: stop alla quarantena per chi ha fatto i booster o doppia dose da meno di quattro mesi. Ai no vax dieci giorni di quarantena

quarantena
Quarantena, le decisioni del Governo dopo l’ok del Cts (Getty Images)

L’ok del Cts è arrivato, e il Governo conferma le indiscrezioni. Accolte, almeno così sembra, le richieste dei presidenti delle regioni, da tempo uniti nel chiedere un cambiamento in tema di quarantena. L’impatto della variante Omicron, che sta producendo un boom di contagi, non può essere regolamentato con le vecchie misure in tema di isolamento. Si rischierebbe un lockdown generalizzato a causa delle tante persone che hanno avuto contatti con i positivi.

Leggi anche: Quarantena, oggi riunione del Cts: come potrebbero cambiare le regole

Ecco quindi che l’appello al comitato tecnico scientifico è stato accolto. Riduzione della quarantena per chi ha avuto contatti con positivi ma ha già regolarmente incassato la terza dose del vaccino e stop alla quarantena a chi è impiegato nei servizi essenziali.

Quarantena, riduzione a chi è vaccinato con booster: ecco le novità dopo la riunione del Cts

quarantena
Quarantena, ecco le novità – GettyImages –

 

Via la quarantena per i vaccinati con booster o con due dosi da meno di quattro mesi che vengano a contatto con una persona poi risultata positiva al Covid, se asintomatici. Sarebbe questo, secondo quanto si apprende, l’orientamento del governo mentre è ancora in corso la cabina di regia sul Covid. Per chi ha eseguito l’ultima vaccinazione da più di di quattro mesi – quindi con minore copertura dal contagio – la quarantena scenderebbe da 7 a 5 giorni, con tampone negativo. Per chi non è vaccinato resterebbe di 10 giorni.

Solo chi è vaccinato con booster ed è impiegato nei servizi essenziali sarà esente da un periodo di isolamento. Sono queste le prime indiscrezioni raccolte da Ansa, che svela altri dettagli dopo la riunione del Comitato tecnico scientifico. Le categorie che non dovranno rispettare l’isolamento, saranno comunque tenute ad indossare mascherina FFP2 per circa una settimana. 

Leggi anche: Quarantena Covid, Renzi sta con Bassetti: “La penso come lui”

C’è attesa però per capire quali sono le altre misure valutate durante la riunione del Cts, mentre iniziano ad arrivare pareri autorevoli sul tema. “Credo che ci possano essere le condizioni per una esenzione di quarantena da applicare a chiunque ha il booster – ha dichiarato a La7 Andrea Costa –, e condivido la posizione delle Regioni. (in aggiornamento)