Sarri-Lazio, arriva la svolta: annuncio ad un passo

Dopo la promessa fatta dal presidente Lotito durate la cena di Natale, il futuro del tecnico biancoceleste inizia a delinearsi

Maurizio Sarri ad un passo dal rinnovo con la Lazio – Ansa Foto –

Durante la cena di Natale il presidente della Lazio Claudio Lotito era stato molto chiaro: “Se pensate che Sarri sia precario vi sbagliate di grosso. Ho dato mandato al mio segretario generale di fargli firmare un rinnovo di contratto per altri due anni“. Il patron biancoceleste, per nulla contento dell’atteggiamento della squadra e dei risultati ottenuti, ha difeso in maniera inequivocabile l’operato dell’allenatore toscano, confermandogli la fiducia e allontanando voci di possibili frizioni.

LEGGI ANCHE: Lazio, Ciro Immobile di nuovo in dubbio: stavolta è per Jessica

Lotito si è innamorato di Maurizio Sarri. Ne condivide l’idea di calcio e i progetti ed è pronto a scommettere su di lui: “Ho trovato un allenatore che non conoscevo e che può fare l differenza. E’ un amante del lavoro ed è uno che fa tutto con passione”, aveva continuato Lotito, annunciando poi la volontà di rinnovare l’accordo con il tecnico di Figline. Dalle parole, nel giro di pochi giorni, si è passati ai fatti.

Secondo quanto riferito da Alfredo Pedullà, noto esperto di mercato e persona molto vicina a Maurizio Sarri, non solo Lotito avrebbe consegnato all’allenatore il nuovo contratto, ma Sarri lo avrebbe anche letto, accettato e firmato: “Sarri-Lazio: contratto rinnovo letto restituito e firmato. Tempistica rispettata, come ammesso ieri da Lotito”, ha scritto Pedullà, confermando l’accordo ormai sottoscritto.

#Sarri#Lazio: contratto rinnovo letto restituito e firmato. Tempistica rispettata, come ammesso ieri da #Lotito

Lazio, Sarri fino al 2025

Il nuovo contratto legherà Sarri alla Lazio fino al giugno 2025. Un’investitura importante, arrivata in un momento molto delicato, con la Lazio ancora incapace di esprimersi a livelli importanti. Lotito punta su Sarri e vuole mettere in mano al tecnico la sua creatura per i prossimi anni. Il primo step (dopo l’annuncio ufficiale, atteso prima di Natale) sarà il mercato di gennaio, che la società e l’allenatore programmeranno insieme. Sarà quello il primo vero esame della nuova Lazio firmata Sarri.