Premier League, non solo Conte: ufficiale il ritorno di Gerrard

Premier League, non solo Antonio Conte: ufficiale il ritorno da parte di Steven Gerrard che è pronto ad iniziare una nuova avventura con il club inglese dopo aver chiuso la sua parentesi calcistica in Inghilterra con la maglia del Liverpool

Gerrard nuovo manager dell'Aston Villa
Steven Gerrard (screenshot video YouTube)

E’ tempo di ritorni in Premier League. Una settimana fa è stato il turno di Antonio Conte che ha firmato con il Tottenham dopo l’esonero del portoghese Nuno Espirito Santo. Di pochi minuti fa la notizia del clamoroso ritorno in Inghilterra da parte di Steven Gerrard. Ovviamente non come calciatore visto che ha appeso le scarpette al chiodo già da un bel po’ di anni, ma come nuovo manager. Di quale squadra? Dell’Aston Villa. Ad annunciarlo è stata la stessa società inglese con un tweet sul proprio profilo ufficiale.

LEGGI ANCHE >>> Premier League, stabilito nuovo record: Serie A “annichilita”

I ‘Villans‘ dopo l’allontanamento di Dean Smith ha deciso di contattare una delle leggende del Liverpool e della nazionale inglese. Fino a qualche ora fa ricopriva il ruolo di manager dei Rangers di Glasgow, in Scozia. Fino a questo momento, come allenatore, ha messo già in bacheca un titolo importantissimo: il campionato scozzese.

Premier League, Gerrard nuovo manager dell’Aston Villa

Una trattativa lampo se si considera che il suo nome, alla panchina del club inglese, è stato accostato meno di due giorni fa. Probabilmente troppo forte il richiamo del ritorno nella sua Inghilterra. Ora, il suo obiettivo, è quello di allontanare il suo nuovo team dalle zone basse della classifica. L‘Aston Villa, infatti, non naviga in buone acque visto che si trova al sedicesimo posto in classifica a soli due punti dalla retrocessione in Championship.

LEGGI ANCHE >>> Manchester United: la decisione di Ronaldo fa tremare i tifosi 

Ha più di una settimana di tempo per conoscere i calciatori e preparare al meglio la prossima sfida di campionato. Con la Premier e gli altri tornei europei fermi per dare spazio alle nazionali, l’ex centrocampista preparerà al meglio la prossima gara che i suoi disputeranno in casa contro il Brighton & Hove Albion.