Tifosi del Milan contro Calhanoglu, striscione durissimo – FOTO

I tifosi del Milan prendono una chiara posizione contro Calhanoglu ed espongono uno striscione durissimo sul ponte del Portello.

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu, giocatore dell’Inter (screenshot video YouTube)

La reazione dei tifosi del Milan all’esultanza di Calhanoglu nel derby è stata quasi immediata. A poco meno di 24 ore dal triplice fischio dell’arbitro Doveri, la Curva Sud rossonera ha deciso di esporre uno striscione contro il turco sul ponte del Portello. Sono state utilizzate parole molto dure nei confronti dell’ex giocatore.

Il coraggio non è calciare un rigore al decimo minuto – si legge sullo striscione diventato virale in davvero poco tempo – ma restare con tua moglie anche quando sei cornuto. Uomo di m****“. Una chiara presa di posizione da parte dei tifosi rossoneri contro Calhanoglu.

LEGGI ANCHE <<< Inzaghi non ci sta: dopo il derby arrivano critiche ai calciatori

Un amore finito definitivamente dopo la decisione del turco di lasciare a parametro zero per accordarsi con l’Inter.

L’esultanza di Calhanoglu in Inter-Milan

Hakan Calhanoglu Inter-Milan
L’esultanza di Calhanoglu dopo la rete al Milan (screenshot video YouTube)

Come detto, la reazione dei tifosi del Milan è strettamente legata all’esultanza di Calhanoglu nel Derby. Dopo il fischio di Doveri per il fallo di Kessié sullo stesso turco, il numero 20 nerazzurro è andato da Lautaro Martinez e chiesto di poter calciare il rigore sotto la curva dei suoi ex tifosi.

Nessun dubbio da parte dell’argentino nel cedere il tiro al suo compagno. Calhanoglu, nonostante i diversi fischi, è rimasto concentrato realizzando una rete. Un gol che sa molto di liberazione viste le diverse critiche che sono arrivate in questi giorni anche per le prestazioni.

LEGGI ANCHE <<< Derby Milan-Inter, fantastica coreografia dei rossoneri ai veri ‘eroi’ – FOTO

Una esultanza con i compagni e poi le mani alle orecchie per provocare i tifosi del Milan. La reazione è arrivata con questo striscione esposto sul ponte del Portello. Una partita nella partita che potrebbe ripetersi anche al ritorno con il turco che spera di poter punire ancora una volta la sua ex squadra per aiutare l’Inter a conquistare punti fondamentali per lo Scudetto.