Fiumicino, che stangata: 8 autisti sanzionati e 11 persone denunciate

Fiumicino, nuovi controlli in aeroporto: 11 denunce, 8 autisti sanzionati e diversi i furti sventati grazie all’intervento dei Carabinieri

Nell’ambito delle operazioni di controllo presso lo scalo aeroportuale “Leonardo Da Vinci” di Fiumicino, i Carabinieri della Stazione Aeroporti di Roma, hanno intensificato le loro attività per garantire sicurezza e legalità all’interno dell’importante hub internazionale.

Fiumicino, che stangata
Taxi fuori da Fiumicino -Ansa- Notizie.com

Le verifiche, che hanno coinvolto sia le aree dei Terminal che le attività commerciali interne, hanno portato a significativi risultati. Tra gli episodi più rilevanti emersi dai controlli, spicca la denuncia di 11 persone – cittadini italiani e stranieri – sorpresi mentre tentavano di eludere il pagamento dei prodotti nei duty free dell’aeroporto. Queste persone sono state colte in flagrante dal personale addetto alla vigilanza mentre cercavano di superare le casse senza pagare articoli quali cosmetici, profumi e tabacchi per un valore complessivo stimato intorno ai 4.500 euro.

Fiumicino: azioni mirate anche verso il contrasto all’esercizio abusivo del trasporto pubblico

Grazie all’intervento tempestivo dei Carabinieri, è stato possibile recuperare la refurtiva e deferire i responsabili alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Civitavecchia per tentato furto. Un altro fronte su cui si sono concentrati i controlli riguarda l’esercizio abusivo dell’attività di trasporto pubblico non di linea.

Fiumicino: 8 autisti sanzionati e 11 persone denunciate
Carabinieri fuori terminal Fiumicino -Ansa- Notizie.com

In questo contesto, è stata denunciata una persona già nota alle forze dell’ordine per violazioni precedenti e sanzionati otto autisti – sette conducenti Ncc (Noleggio con Conducente) e un tassista – colti mentre procacciavano clientela in maniera illecita nelle aree adiacenti l’uscita del Terminal 1. Questa pratica non solo viola le normative vigenti ma mette anche a rischio la sicurezza dei passeggeri in transito.

Le sanzioni amministrative comminate agli autisti irregolari ammontano a circa 16.500 euro complessivi. Ulteriormente aggravante è risultata la mancanza della documentazione necessaria per attestare la regolarità delle prestazioni offerte da quattro degli autisti coinvolti; a questi ultimi è stato pertanto notificato un ordine di allontanamento dalla zona per 48 ore accompagnato da una multa aggiuntiva.

Queste operazioni sottolineano l’impegno costante delle forze dell’ordine nel preservare l’ordine pubblico e garantire il rispetto delle leggi all’interno degli spazi aeroportuali. L’elevazione delle sanzioni economiche rappresenta uno strumento dissuasivo importante contro comportamenti illegali che minacciano non solo l’economia legale ma anche la sicurezza dei cittadini. Gli esiti positivi derivanti dai controlli effettuati presso l’aeroporto “Leonardo Da Vinci” dimostrano come la vigilanza costante sia fondamentale nella prevenzione del crimine e nella tutela dei diritti dei viaggiatori così come degli operatori onesti del settore trasportistico.

Impostazioni privacy