Papa Francesco: “Dimissioni? Solo in un caso”

Papa Francesco in un’intervista rilasciata a ‘Che tempo che fa’ si sofferma sulla possibilità delle dimissioni. Ma parla anche di guerra e di migranti.

Papa Francesco ritorna in televisione e lo fa nell’ultima puntata di Che tempo che fa. Ai microfoni di Fabio Fazio sono diversi i temi affrontati dal Pontefice e tra questi anche quello delle possibili dimissioni.

Papa Francesco intervista Che tempo che fa
Papa Francesco sulle sue dimissioni – Notizie.com – © Ansa

Sono ancora vivo e le dimissioni non sono nei miei pensieri – ribadisce Bergoglio, citato dall’Adnkronossi tratta di una possibilità aperta per tutti i papi, ma non sono in programma. Per il tempo in cui mi sento di avere ancora la capacità di servire, proseguo per la mia strada. Quando non ce la farò più, allora sarà il momento di pensarci“.

Papa Francesco su guerre e migranti

Papa Francesco intervista Che tempo che fa
Papa Francesco parla di guerre e di migranti – Notizie.com – © Ansa

Il Pontefice in questa intervista si sofferma anche sulle guerre: “Dietro c’è il commercio delle armi. E’ difficile fare la pace. Non so perché, ma c’è qualcosa di autodistruttivo. La speranza non delude mai. Dobbiamo aggrapparci“.

E poi fa una rivelazione: “Tutti i giorni parlo con la parrocchia di Gaza e mi dicono quanti arabi e israeliani sono morti. Due popoli chiamati ad essere fratelli si autodistruggono l’un l’altro. Questa è la natura umana? E’ criminale chi impedisce ai bambini di sognare. Questo fanno i conflitti. I piccoli sono i grandi sfruttati e i grandi scartati, ma loro sono il futuro. Se mi fa paura la guerra? Certo. Mi domando anche come finiremo con le armi atomiche che distruggono tutto“. Poi un breve passaggio sui migranti: “C’è tanta crudeltà. Ognuno ha il diritto di rimanere a casa o di migrare“.

Il Pontefice e le benedizioni delle coppie omosessuali

Papa Francesco intervista Che tempo che fa
Papa Francesco sulla benedizione delle coppie omosessuali – Notizie.com – © Ansa

Nei giorni scorsi il Pontefice ha dato il via libera alla benedizione delle coppie omosessuali. “La Chiesa ha una dimensione cordiale – spiega Bergoglio – tutti dentro. Non lo dico io, ma il Signore. Quando prendi una decisione simile, c’è un prezzo di solitudine che devi pagare perché non sempre le scelte sono accettate“.

Impostazioni privacy