Rrahmani salva i suoi dai fischi, al Napoli il derby campano: i top e flop

Da pochi istanti è terminato il match dello stadio ‘Diego Armando Maradona’ tra il Napoli e la Salernitana che ha aperto la ventesima giornata del campionato di Serie A

Una bruttissima partita, per nulla indimenticabile, quella che si è svolta allo stadio ‘Diego Armando Maradona’ tra il Napoli e la Salernitana. Il derby campano ha aperto la 20ma giornata del campionato di Serie A. Azzurri che trovano la rete dopo un mese di assenza, ma il bel gioco della passata stagione è solamente un lontano ricordo.

I top e flop del match
Napoli-Salernitana (Foto LaPresse) Notizie.com

La Salernitana aveva trovato la rete del vantaggio con un eurogol di Antonio Candreva. Il pareggio arriva a pochi istanti dalla fine del primo tempo, su calcio di rigore, realizzato da Matteo Politano. A pochi secondi dalla fine è Rrahmani che mette dentro il pallone del 2-1 e tre punti pesantissimi in classifica.

Il tabellino e le pagelle di Napoli-Salernitana 2-1

MARCATORI: 29′ Candreva (S) 49′ p.t. Politano rig. (N), 96′ Rrahmani (N)

NAPOLI (4-3-3): Gollini 6; Di Lorenzo 6.5, Rrahmani 6, Juan Jesus 5.5, Mario Rui 6; Gaetano 5 (56′ Raspadori 6), Lobotka 6, Cajuste 5 (77′ Demme s.v.); Politano 5 (65′ Zerbin 5.5), Simeone 6.5, Kvaratskhelia 6. All: Mazzarri 5

SALERNITANA (3-5-2): Ochoa 6.6; Lovato 6, Fazio 6, Gyomber 6 (84′ Daniliuc s.v.); Legowski 5.5 (66′ Pierozzi 6), Sambia (91′ Bronn s.v.) 5.5, Bradaric 6, Martegani 6; Candreva 7, Tchaouna 5.5, Simy 5 (92′ Ikwuemesi s.v.). All. Inzaghi

I top e flop del match
Napoli-Salernitana (Foto LaPresse) Notizie.com

AMMONITI: Cajuste, Rrahmani, Kvaratskhelia (N), Legowski, Bradaric (S)

RECUPERO: 1′ p.t., 6′ s.t.

ARBITRO: Marinelli 5

NOTE: Ammonito il tecnico della Salernitana, Filippo Inzaghi, per proteste.

I top e flop

CANDREVA: I gol alla Candreva. Così li possiamo definire. Il trequartista effettua la “rete della domenica” (anche se oggi è sabato). Un vero e proprio cioccolatino: destro a giro, pallone nel sette e Gollini che non può mai arrivare. Una prestazione sontuosa dell’ex Lazio.

SIMEONE: Dà l’anima in campo. Si procura il calcio di rigore. Si fa vedere ovunque, non fa per nulla rimpiangere l’assenza di Osimhen.

RRHAMANI: Il centrale kosovaro salva i suoi a pochi secondi dal termine con una zampata vincente. Migliore in campo solamente per questo episodio importante per gli azzurri. 

I top e flop del match
Antonio Candreva festeggia la rete del momentaneo vantaggio granata (Foto LaPresse) Notizie.com

GAETANO: Partita incolore del giovane napoletano che non incide minimamente nel gioco. Rimane solamente la soddisfazione di essere partito dal primo minuto dopo 19 apparizioni, per il resto il nulla assoluto.

POLITANO: No, non ci siamo sbagliati. A prescindere dal gol su rigore l’esterno d’attacco è apparso molto egoista in campo e senza idee. Passaggi e conclusioni andate a vuoto. Molto svogliato.

CAJUSTE: Ennesima prestazione deludente da parte del centrocampista svedese che sembra proprio non essersi ambientato nel campionato italiano. Ci sarebbe da sbrigarsi visto che sono passati quasi sei mesi.

 

Impostazioni privacy