Candidature regionali, Gasparri: “Serve importante coalizione”

In merito alla vicenda relativa alle candidature regionali ha voluto esprimere il proprio pensiero Maurizio Gasparri. Quest’ultimo ha rilasciato una intervista ai microfoni del quotidiano “La Stampa”

Maurizio Gasparri fa chiarezza in merito alla questione delle prossime candidature regionali. Lo ha fatto nel corso di una intervista alla ‘Stampa‘ in cui ha espresso il proprio pensiero. Queste sono alcune delle parole rilasciate dal capogruppo azzurro al Senato al noto quotidiano: “Siamo in una posizione di ascolto. La Lega chiede la riconferma di Christian Solinas, Fratelli d’Italia ritiene la partita chiusa con la candidatura del sindaco di Cagliari uscente Paolo Truzzu“.

Intervista a 'La Stampa'
Il capogruppo azzurro al Senato, Maurizio Gasparri (Ansa Foto) Notizie.com

Alla domanda se fosse possibile ritrovarsi tutti per una riunione la risposta non si è fatta assolutamente attendere: “In questo momento un ulteriore vertice fotograferebbe solo lo stato dell’arte e le posizioni divergenti sui due nomi. Ci vorrà una riflessione fra Giorgia Meloni, Antonio Tajani e Matteo Salvini. Sono certo che si troverà un’intesa. Certo, i tempi sono molto stretti perché ci sono degli adempimenti elettorali, mi auguro si risolva questa settimana”.

Candidature regionali, la speranza di Gasparri: “Mi auguro si risolva in questa settimana”

L’obiettivo principale di Gasparri è quella di poter garantire la priorità e l’unità della coalizione: “Non stiamo facendo una mediazione, stiamo tenendo buoni rapporti con tutti, consapevoli che si dovrà trovare un accordo. Non è immaginabile andare divisi in un’elezione locale mentre governiamo insieme il Paese”.

Intervista a 'La Stampa'
Il capogruppo azzurro al Senato, Maurizio Gasparri (Ansa Foto) Notizie.com

Poi ha continuato dicendo: “ La nostra posizione ufficiale è quella espressa da Ugo Cappellacci nella giornata di domenica, ovvero la priorità è l’unità della coalizione”. La scelta del candidato, per quanto riguarda il centrodestra, quindi si può risolvere entro questa settimana. Almeno questa è la speranza dello stesso Gasparri.

Impostazioni privacy