Terrore al liceo, uomo spara ai ragazzi: la situazione [VIDEO]

Situazione confusa e ancora con un bilancio non chiaro e da definire, l’unica certezza è che l’assalitore è stato ucciso

Una scenario da film dell’orrore. Ormai sta diventando un’abitudine e una notizia che, quasi, non fa più scalpore. Un uomo è entrato dentro un liceo e ha cominciato a sparare all’impazzata. E’ successo in Iowa, guarda caso negli Stati Uniti, e più precisamente al liceo Perry. La polizia è in fermento e non può ancora confermare se ci sono delle vittime con certezza, l’unica cosa sicura e ufficiale è che il killer è stato ucciso.

L'assalto
La sparatoria in Iowa con un uomo che è entrato in un liceo e ha sparato all’impazzata ai ragazzi (X-Notizie.com)

L’attacco allucinante, tragico e improvviso è avvenuto nel primo giorno di scuola dopo le feste. “Ci sono diverse persone raggiunte da colpi di arma da fuoco“, dice con tono accorato e un po’ confuso lo sceriffo che aggiunge che ancora non sa “il numero preciso delle vittime”, ha concluso lo sceriffo della contea di Dallas, Adam Infante. L’intervento della polizia è stato istantaneo, con l’allarme che è scattato appena si sono avvertiti gli spari. Tutto è successo alle ore 7.37 del mattino, con gli agenti delle forze dell’ordine che hanno identificato subito il killer, aprendo il fuoco e prima ferendolo e poi ammazzandolo. Secondo fonti della Nbc la sparatoria avrebbe causato tre feriti, due dei quali sono studenti. Ma è solo un bilancio provvisorio.

 

Impostazioni privacy