Bertolucci: “Il post sulla Federazione? Era solo una…”

Paolo Bertolucci in esclusiva ai nostri microfoni sul post pubblicato sui social contro la Federazione dopo il mancato invito all’evento per festeggiare il successo di Malaga.

Credo che la FITP avrebbe dimostrato signorilità invitando alla premiazione oltre al capitano la squadra del ’76. Sarebbe stato il naturale passaggio di consegne. Il silenzio totale della stampa avvalla e convalida la scelta. Peccato”, così Paolo Bertolucci sui social. Un post che ha scatenato diverse polemiche e la nostra redazione ha contattato in esclusiva l’ex tennista per commentare insieme a lui quanto scritto.

Bertolucci esclusiva
Paolo Bertolucci sul suo post sulla Federazione – Notizie.com – © Ansa

Paolo Bertolucci, il suo post ha scatenato diverse polemiche. Ci spieghi il senso di quanto scritto.

La mia non era una critica, ma semplicemente una osservazione, una constatazione di quello che è avvenuto. Si mangia e si dorme come prima“.

Bertolucci sulla presenza di Pietrangeli: “Lui è anche ambasciatore della Federazione”

Bertolucci esclusiva
Bertolucci commenta anche la presenza di Pietrangeli – Notizie.com – © Ansa

Ai nostri microfoni Corrado Barazzutti ha detto che nel tennis italiano non c’è riconoscenza per i giocatori che hanno scritto la storia.

E’ sempre stato così. Lui ha fatto il capitano per 20 anni e lo dovrebbe sapere bene. Non c’è nessuna novità, il problema è sempre lo stesso. Io facevo riferimento ad una cosa accaduta dopo 47 anni. La mancanza di inviti al Foro Italiano succede ormai ogni edizione. I francesi si comportano in un modo, gli italiani in un altro“.

Fa discutere, però, la presenza di Pietrangeli.

Lui è stato invitato come ambasciatore della Federazione e non solo come capitano di quella Nazionale. Ha un doppio ruolo tanto che è presente a tutte le manifestazioni di Coppa Davis“.

C’è bisogno di un cambio di passo nel tennis da questo punto di vista?

Non è un problema di oggi. Non siamo mai stati invitati in questi 50 anni. La mia, come detto, era una semplice constatazione di un fatto“.

Impostazioni privacy