Gioielliere condannato, attacco alla Meloni: “Deludente, ora è cambiata”

Gioielliere condannato, attacco alla premier Giorgia Meloni: “Da quando è arrivata al governo è cambiata, mi ha molto deluso”

La vicenda del gioielliere condannato in primo grado a 17 anni di carcere, per aver ucciso due rapinatori che si erano intrufolati nella sua attività, sta facendo molto discutere. Il tutto avvenne a Grinzane Cavour, in provincia di Cuneo, Protagonista Mario Roggero che sta continuando a ricevere la solidarietà da parte degli utenti dei social network.

Anche dal mondo della politica. In particolar modo dal vicepremier e numero uno della Lega, Matteo Salvini. Non è arrivata, invece, nessuna parola né considerazione da parte della premier, Giorgia Meloni.

Attacco alla Meloni
Mario Roggero (Ansa Foto) Notizie.com

Proprio su quest’ultima il gioielliere ha espresso tutta la sua delusione. Ne ha parlato in una intervista che ha rilasciato ad ‘Affaritaliani.it‘. Queste sono alcune delle sue parole: “Non dico per chi ho votato alle elezioni politiche del 2022, ma ho sostenuto sempre la destra. Purtroppo, politicamente e non personalmente, mi ha un po’ deluso Giorgia Meloni. Aveva promesso di bloccare l’immigrazione ed è aumentata del 400%, aveva tuonato contro Joe Biden e l’abbiamo vista mano nella mano con il presidente Usa.

Per non parlare poi dell’appoggio incondizionato a Zelensky. Molti punti del programma elettorale di chi come me ha votato in quell’area politica sono stati disattesi. Ora non voterò più perché mi è stato interdetto il diritto di voto, ma posso dire che Matteo Salvini mi ha telefonato rendendosi disponibile per qualsiasi cosa avessi bisogno“.

Gioielliere condannato, la rabbia di Roggero: “Meloni mi ha deluso”

Roggero ha continuato dicendo: “Dopo che aveva espresso tutta la solidarietà all’epoca dei fatti non si è più fatta viva. Ho cercato di contattarla attraverso Fratelli d’Italia, ma niente. Nessun contatto, nessuna telefonata, nessuna solidarietà. E’ una donna con le palle, vero, ma da quando è andata al governo è cambiata ed è diventata democristiana“.

Attacco alla Meloni
Rapinatori uccisi in provincia di Cuneo (Ansa Foto) Notizie.com

Sulle parole del presidente dell’Anm Giuseppe Santalucia, Roggero ha ribadito: “Invito a leggere il magistrato a leggere le 116 pagine presentate dal mio avvocato Dario Bolognesi di Milano e le perizie che certificano che i colpi sono stati sparati nell’auto“.

In conclusione ha aggiunto; “E’ stato montato un video denigratorio e falso, una balla, una manovra denigratoria. Ho inseguito i rapinatori con la pistola scarica, questo lo dimostrano tutte le perizie e anche il quarto rapinatore sopravvissuto che è in carcere lo ha già testimoniato in aula“.

Impostazioni privacy