Tragedia in Nba, tifoso muore durante la partita: il match prosegue

Un episodio ha sconvolto il mondo dello sport degli Stati Uniti: un fan dei Sacramento Kings ha perso la vita mentre si trovava allo stadio

Il mondo dell’NBA è in lutto. Una tragedia è avvenuta nell’ultima partita tra i Sacramento Kings e i New Orleans Pelicans allo stadio Golden 1 Center della città californiana. Infatti, uno spettatore sugli spalti, che stava assistendo ai quarti di finale dell’In-Season Tournament NBA tifoso dei Kings, è morto a metà della partita. Non è stato reso noto il nome della vittima, ma la squadra ha comunque confermato l’episodio attraverso un comunicato, spiegando che l’incidente è avvenuto durante il primo quarto della gara. La formazione di casa ha constatato che è avvenuta un’emergenza medica e che i soccorsi sono subito intervenuti per provare a rianimare il tifoso. Purtroppo, tutti gli sforzi sono stati vani.

Tifoso muore sugli spalti durante Kings - Pelicans
La partita tra Sacramento Kings e New Orleans Pelicans (Ansa) – Notizie.com

Questo il comunicato dei Kings: “Durante il primo quarto della partita Kings-Pelicans, un ospite ha avuto un’emergenza medica. I soccorsi sono intervenuti immediatamente e hanno praticato la rianimazione cardiopolmonare, che è stata eseguita dopo il rapido intervento dell’équipe medica, sullo spettatore, che non è riuscito a riprendersi dai suoi problemi medici. Tragicamente, questi sforzi non hanno avuto successo e l’ospite è deceduto. La società porge le sue più sentite condoglianze alla famiglia e ai suoi cari”.

La situazione

Sull’episodio si è espresso anche Keegan Murray, uno dei punti cardine della squadra di Sacramento: “Non lo sapevamo. Come squadra porgiamo le nostre condoglianze alla sua famiglia, speriamo che i suoi cari si prendano cura di loro“. Ha poi confessato e confermato che ai giocatori non è stato detto nulla durante il corso dell’incidente. La partita, infatti, non ha subito alcuna modifica, ma si è svolta normalmente nonostante quanto accaduto sugli spalti del palazzetto.

Tragedia in NBA: tifoso scomparso durante una partita
Zion Williamson durante Kings – Pelicans (Ansa) – Notizie.com

Come spiegato dalle forze dell’ordine, il tifoso scomparso era un uomo di circa 30 anni, che purtroppo non ha reagito al pronto intervento medico e ha perso la vita. La sua morte è stata confermata circa 20 minuti dopo l’RPC, che non ha avuto effetto. Si è trattato di un vero e proprio evento tragico in una giornata storica per i Kings, che si giocavano un posto nelle “final four” dell’NBA In-Season Tournament. La partita, alla fine, si è conclusa con una sconfitta per Sacramento: i Pelicans hanno avuto la meglio per 127 a 117. Decisiva è stata la prestazione di Brandon Ingram, con 30 punti, 6 assist e 8 rimbalzi a referto.

Impostazioni privacy