Tennis, Nadal annuncia il ritorno: “È arrivato il momento!” – VIDEO

Lo spagnolo ha utilizzato il social per informare del suo rientro dopo un anno di stop: “Ci vediamo lì…”. In molti avevano messo in dubbio potesse farcela a tornare in campo

L’annuncio che tutti aspettavano, non solo i suoi tifosi. Rafa Nadal ha dichiarato di essere pronto a tornare: non è ancora arrivato il momento di appendere la racchetta al chiodo, c’è sempre tempo per scrivere altre pagine memorabili di tennis. Non era così scontato, il ritorno in campo da parte dello spagnolo. Finalmente c’è una data e un torneo di riferimento.

Rafa Nadal
Rafa Nadal ha annunciato sui propri profili social che tornerà presto in campo: c’è una torneo di riferimento, è quello di Brisbane a gennaio (Ansa Foto) – Notizie.com

Reduce da un brutto infortunio, in molto hanno temuto potesse ritirarsi durante questo periodo così complicato. È rimasto fermo per un anno, si tratterà dell’ennesima dimostrazione della sua forza di volontà. Il maiorchino ha lavorato in modo duro per tornare in campo, con un video sui social ha informato tutti i suoi follower e le persone che l’hanno apprezzato in carriera.

Il messaggio lanciato sui social: “Ci vediamo a Brisbane la prima settimana di gennaio”

Rafael Nadal
Rafael Nadal è senza dubbio uno dei tennisti più forti della storia: non ha ancora appeso la racchetta al chiodo ed è pronto a tornare (Ansa Foto) – Notizie.com

Presto tornerà protagonista in campo, il torneo scelto è quello di Brisbane: “Ciao a tutti. Dopo un anno lontano dalle competizioni, è arrivato il momento di ritornare. Sarà a Brisbane e sarà la prima settimana di gennaio. Ci vediamo lì“, ha detto Nadal sui suoi social.

Il filmato parte con quella che era stata una dichiarazione d’intenti: “Penso che non merito di finire così”, afferma il tennista, mostrando le immagini del suo ultimo stop fisico. “Credo di aver lavorato duro per tutta la mia carriera sportiva, così la mia fine non può essere in una conferenza stampa. Lavorerò forte per finire la mia carriera nel modo giusto”. 

Impostazioni privacy