Bucci sul Pnrr: “Comuni indietro? Vi dico che…”

Marco Bucci, sindaco di Genova, in un’intervista al ‘Corriere della Sera’ fa il punto sul Pnrr e difende il lavoro effettuato dai Comuni in questi ultimi mesi.

Nessun ritardo almeno da parte di Genova sul Pnrr. Il sindaco Bucci in un’intervista al Corriere della Sera ritorna sulla questione dei fondi europei e difende le scelte fatte fino a questo momento. “Da noi non ci sono problemi – conferma il primo cittadino – tutti i soldi che abbiamo ottenuto sono in carreggiata e l’80% dei progetti in esecuzione. Siamo confidenti che questi ultimi verranno completati entro la fine del 2026“.

Bucci intervista Corriere della Sera Pnrr
Marco Bucci intervistato dal ‘Corriere della Sera’ sul Pnrr – Notizie.com – © Ansa

Da parte di Bucci una difesa anche al lavoro fatto dai Comuni in questi mesi: “Stiamo facendo un ottimo lavoro nel mettere a terra i progetti e siamo allineati. Quindi le amministrazioni locali sono le più indicate per portare avanti i progetti. La previsione dell’Ance? Non posso dire nulla su questo. Consiglio di parlarne con i diretti interessati“.

Bucci: “Le difficoltà operative ci sono, ma dobbiamo vincere le sfide”

Bucci intervista Corriere della Sera Pnrr
Bucci conferma che le difficoltà non mancano – Notizie.com – © Ansa

Bucci conferma che “le difficoltà operative non mancano, ma noi abbiamo l’obbligo di vincere le sfide. Inoltre, dobbiamo trovare anche la necessità di individuare le giuste competenze: le figure necessarie possono essere trovati anche nel privato e non solo nella pubblica amministrazione“.

Il sindaco di Genova ha anche confermato che “in questo momento un ulteriore impegno è legato alla presenza di molti progetti in Italia e il settore dell’edilizia è chiamato ad uno sforzo importante, con inevitabili problemi per il reperimento del personale. Le difficoltà ci sono, ma noi dobbiamo vincere le sfide. Come? Evitando di essere settoriali e pensando ad una risoluzione globale“.

Impostazioni privacy