Sonno, problemi da ora solare: come dormire meglio

Il cambio dell’orario spesso provoca delle alterazioni del riposo: l’alimentazione può aiutare a prevenirle

La Coldiretti ha sottolineato un tema molto importante che devono tenere a mente tutti i cittadini soprattutto in questo periodo dell’anno. Si tratta di un aiuto importante, che può venire incontro ai problemi delle persone in ambito di cambio dell’ora. Nella notte tra sabato 28 e domenica 29 ottobre ci sarà il passaggio dall’ora legale a quella solare. Questo può aumentare i disagi per i tantissimi italiani che soffrono di insonnia con ansia, nervosismo, malumore, mal di testa e tensione muscolare.

Ora solare in arrivo, qualche consiglio
Ora solare, consigli per dormire meglio – Notizie.com

Questi problemi possono essere acuiti dall’obbligo di spostare di un’ora indietro le lancette dell’orologio. Come sostenuto dalla Coldiretti, le abitudini alimentari sono in grado di risolvere, o quantomeno alleviare, questi disagi. Il consiglio infatti è quello di consumare pane, pasta e riso, ma anche lattuga, radicchio, aglio e formaggi freschi, uova bollite, latte caldo e frutta dolce per favorire il sonno. Al contrario, alimenti conditi con tante spezie, quali curry, pepe, paprika e sale, e anche salatini, cibo in scatola e minestre con dado da cucina rendono più difficile addormentarsi. Non è un mistero che l’alimentazione sia da sempre in stretto rapporto con il sonno.

I consigli per dormire bene

Gli alimenti da evitare, come specificato dalla Coldiretti, sono, per esempio, il cioccolato, il cacao, il the e il caffè, oltre ai superalcolici che inducono un sonno di qualità cattiva con risveglio al mattino. È fondamentale a cena evitare cibi con sodio e conservanti in eccesso. Allo stesso tempo esistono invece alimenti che aiutano a rilassarsi, come pasta, riso, orzo, pane e tutti quelli che contengono un aminoacido. È consigliato, alla sera, mangiare legumi, uova bollite, carne, pesce e formaggi freschi. Infatti la serotonina aumenta con il consumo di alimenti con zuccheri semplici come la frutta dolce di stagione.

Modifica di orario in arrivo: le lancette si sposteranno un'ora avanti
Meglio ricordarsi di cambiare l’orario – Notizie.com

Tra le verdure, al primo posto c’è la lattuga, seguita da radicchio rosso e aglio, perché le loro spiccate proprietà sedative conciliano il sonno. Ottime anche zucca, rape e cavoli. Da non dimenticare, come dice la Coldiretti, un bicchiere di latte caldo prima di andare a letto, che oltre a diminuire l’acidità gastrica che può interrompere il sonno, fa entrare in circolo durante la digestione elementi che favoriscono una buona dormita. Infine, un buon dolcetto ricco di carboidrati semplici ha un’azione antistress, e lo stesso vale per bevande come gli infusi e le tisane dolcificati con miele, che sono in grado di creare un’atmosfera di relax e di piacere che distende la mente per un buon sonno.

Impostazioni privacy