Mestre, estratta ultima vittima. Mattarella chiama il sindaco di Venezia Brugnaro

E’ una tragedia dalle enormi proporzioni: il bilancio, provvisorio, parla di almeno 21, vittime e di piu’ di 20 persone ricoverate negli ospedali del Veneto molte delle quali in gravissime condizioni. Purtroppo l’incidente ha coinvolto anche alcuni minori”. Così  il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha commentato l’immane dramma di Mestre. Mattarella chiama il sindaco 

“L’ultima vittima e’ stata estratta dal bus, pochi minuti fa, era l’autista”. La conferma è arrivata dal  prefetto di Venezia, Michele Di Bari intervenuto ai microfoni del  tg1, sul tragico incidente di Mestre che in queste ore ha sconvolto non solo un’intera città, ma l’Italia tutta.

Mestre, immane tragedia. Bus precipita da cavalcavia, 21 vittime
Mestre, immane tragedia. Bus precipita da cavalcavia, 21 vittime, foto Ansa

“E’ una tragedia dalle enormi proporzioni: il bilancio, provvisorio, parla di almeno 21, vittime e di piu’ di 20 persone ricoverate negli ospedali del Veneto molte delle quali in gravissime condizioni. Purtroppo l’incidente ha coinvolto anche alcuni minori”. Così  il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha commentato l’immane dramma.

Mestre, estratta ultima vittima. Mattarella chiama il sindaco di Venezia Brugnaro

Tragedia di Mestre, bus precipita da cavalcavia. 21 vittime
Tragedia di Mestre, bus precipita da cavalcavia. 21 vittime, foto Ansa

“E’ stata immediatamente attivata l’intera rete del SUEM 118 del Veneto. I feriti sono stati trasportati negli ospedali di Mestre, Mirano, Padova e Treviso – ha proseguito  – Sono state impiegate piu’ di 20 ambulanze e sul posto e’ stato fatto convergere anche l’elisoccorso di Treviso. Le vittime ed i feriti sono di varie nazionalita’, non solo italiani: sono ancora in corso le operazioni di estrazione e riconoscimento delle salme, ad opera dei Vigili del Fuoco, della questura e dei sanitari, che ringrazio per i loro sforzi”.
Esprimo sin da ora il cordoglio dell’intera Regione Veneto a tutte le famiglie che in queste ore stanno vivendo un pesantissimo lutto o sono provate dalle condizioni dei loro cari feriti.  Ho chiesto all’intera nostra sanita’ di mettere in campo ogni risorsa possibile per prestare il massimo dell’assistenza”, ha poi concluso Zaia. “Non possiamo ancora dire niente sulla dinamica, non riusciamo a capire come possa essere accaduto. E’ uscito dritto, c’e’ il buco… non riusciamo a capire”.

Sono state invece queste alcune delle prime parole del sindaco  di Venezia Luigi Brugnaro, in collegamento con RaiNews dal luogo della tragedia.
“Abbiamo proclamato il lutto della citta’. Ho gia’ ricevuto la chiamata del presidente della Repubblica e della premier Meloni che mi hanno fatto le condoglianze – ha poi proseguito – Ora bisognera’ avvisare i parenti… Sono distrutto, non si trovano le parole”.

Impostazioni privacy