Frattesi regala la prima vittoria a Spalletti: Ucraina k.o. a Milano. Rivivi la diretta

Rivivi con noi il live di Italia-Ucraina, sfida valida per le qualificazioni a Euro 2024. Gli azzurri trascinati da Frattesi conquistano la vittoria.

Dopo il pareggio contro la Macedonia, l’Italia di Luciano Spalletti conquista la sua prima vittoria a Milano battendo 2-1 l’Ucraina grazie ad una doppietta di Frattesi.

Diretta Italia-Ucraina
La gioia di Frattesi dopo una delle reti – Notizie.com – © Lapresse

Con questo successo gli azzurri agguantano l’Ucraina a quota 7 con una partita in meno. Terzetto che vede anche la presenza della Macedonia, vittoriosa contro Malta.

Il tabellino di Italia-Ucraina

Italia-Ucraina 2-1

Marcatori: 12′ Frattesi (I), 29′ Frattesi (I), 41′ Yarmolenko (U)

Italia (4-3-3): Donnarumma G. 6.5; Di Lorenzo 6.5, Scalvini 6, Bastoni A. 6, Dimarco 6.5 (58′ Biraghi 6.5); Frattesi 8, Locatelli M. 7, Barella 7 (83′ Barella s.v.); Zaniolo 6.5 (72′ Orsolini 6), Raspadori 7 (72′ Retegui 6), Zaccagni 6.5 (58′ Gnonto 6). A disposizione: Vicario, Meret, Damian, Casale, Romagnoli A., Biraghi, Cristante, Pessina, Orsolini, Retegui, Immobile, Gnonto. All. Spalletti 7

Ucraina (4-2-3-1): Bushchan 6.5; Konoplia 5.5, Zabarnyi 5.5, Kryvstov 5.5, Mykolenko 5; Zinchenko 5 (75′ Buyalskyy s.v.), Stepanenko 5.5 (84′ Sydorchuk s.v.); Yarmolenko 6 (58′ Mudryk 5.5), Sudakov 5.5, Tsygankov 5.5 (74′ Vanat s.v.); Dovbik 6.5 (58′ Yaremchuk 5.5). A disposizione: Trubin, Lunin, Mykhaylichenko, Popov, Karaev, Sydorchuk, Buyalskiy, Zubkov, Nazaryna, Yaremchuk, Mudryk, Vanat. All. Rebrov 5.5

Arbitro: Sig. Alejandro Hernandez Hernandez (Spagna)

Note: Ammoniti: Mykolenko, Konoplia, Stepanenko, Zabarnyi (U). Angoli: 6-0 per l’Italia. Recupero: 2′ p.t.; 3′ s.t.

 

Termina il match

Termina dopo quattro minuti di recupero il match: l’Italia batte l’Ucraina 2-1.

90' - Tre minuti di recupero

Sono tre i minuti di recupero assegnati dal direttore di gara.

83' - Tentativo di Mudryk

L’Ucraina ci prova con Mudryk su punizione: palla alta. Intanto completano i cambi le due squadre: fuori Barella, dentro Cristante. Negli ospiti esce Stepanenko, dentro Sydorchuk.

78' - Giallo per Zabarnyi

Ora in campo c’è un po’ di stanchezza. Giallo per Zabarnyi dopo un fallo su Retegui.

77' - Ci prova Biraghi su punizione

Tentativo di Biraghi su punizione, palla fuori.

76' - Ammonito Stepanenko

Ancora un giallo in casa Ucraina. L’ammonizione è per Stepanenko dopo una trattenuta su Di Lorenzo.

74' - Cambia anche l'Ucraina

Nell’Ucraina fuori Tsygankov e Zinchenko, dentro Biyalskyy e Vanat.

72' - Altro doppio cambio per l'Italia

Spalletti opta per un doppio cambio: fuori Zaniolo e Raspadori, dentro Orsolini e Retegui.

68' - Traversa di Locatelli

Ancora Italia pericolosa. Azione insistita da parte degli azzurri conclusa da Locatelli, ma il centrocampista della Juventus colpisce la traversa.

67' - Tentativo di Zaniolo

L’Italia ora vuole provare a chiudere il match. Zaniolo scambia con Frattesi e calcia con il mancino: Bushchan si distende alla sua sinistra e respinge.

66' - Chance per Scalvini

L’Italia ancora pericolosa. Angolo dalla sinistra di Biraghi e colpo di testa di Scalvini: palla che termina alta sopra la porta di Bushchan.

61' - Ammonito Konoplia

Arriva anche il secondo giallo in casa Ucraina. Konoplia ferma fallosamente Gnonto e si prende l’ammonizione.

59' - Raspadori ad un passo dal tris

Ancora un errore in uscita dell’Ucraina. Zaniolo di tacco serve Raspadori, che incrocia con il destro, ma Bushchan con un grande intervento si rifugia in angolo.

58 - Primi due cambi per l'Italia

Arrivano i primi due cambi per l’Italia. Fuori Dimarco e Zaccagni, dentro Biraghi e Gnonto. Nell’Ucraina escono Dobvik e Yaremchuk, entrano Yarmolenko e Mudryk.

54' - Grandissima occasione per Zaccagni

Arriva la prima chance in questa ripresa per l’Italia. Zaniolo trova Zaccagni a rimorchio che, disturbato anche da Raspadori, non inquadra la porta.

51' - Occasione per Dobvik

Buon momento per l’Ucraina. Altra verticalizzazione per Dobvik, che da buona posizione calcia alto di sinistro. Si riparte con la rimessa dal fondo.

49' - Chance per Tsyganov

Subito ritmi alti in questa ripresa. L’Ucraina in contropiede arriva alla conclusione dalla distanza con Tsyganov, la difesa dell’Italia mura.

46' - Si riparte

Si riparte a Milano. Non ci sono cambi.

Fine primo tempo

Termina il primo tempo a Milano. L’Italia conduce sull’Ucraina per 2-1.

45' - Due minuti di recupero

Sono due i minuti di recupero assegnati dal direttore di gara.

41' - Yarmolenko riapre i giochi

L’Ucraina riapre i giochi con Yarmolenko. Il calciatore ucraino inventa per Dobvik, ma Donnarumma risponde presente con un grande intervento. Poi Dimarco rinvia sui piedi di Yarmolenko, che da due passi non sbaglia.

Diretta Italia-Ucraina
Il gol di Yaremchuk – Notizie.com – © Lapresse

40' - Raspadori impegna Bushchan

Ancora un errore di Konoplia. Raspadori ne approfitta e recupera palla. Poi l’attaccante del Napoli resiste a qualche contrasto e calcia con il destro: Bushchan risponde in qualche modo.

38' - Ammonito Mykolenko

Il primo giallo del match è per Mykolenko. Il difensore ucraino ha trattenuto Zaniolo per fermare una ripartenza azzurra.

36' - Prima occasione per l'Ucraina

Locatelli sbaglia in fase di impostazione. Verticalizzazione per Dobvik, che calcia dal limite dell’area: attento Donnarumma che respinge.

32' - Dimarco murato

Ancora una chance per l’Italia. La palla arriva in qualche modo a Dimarco, che calcia con il sinistro. Ma Konoplia si oppone e salvai suoi.

30' - Il gol è regolare, doppietta di Frattesi

Il gol, però, è regolare. Konoplia, infatti, non è salito in tempo e per Frattesi è doppietta.

Diretta Italia-Ucraina
La seconda rete da parte di Frattesi – Notizie.com – © Lapresse

29' - Gol annullato a Frattesi

Ancora una grande occasione per l’Italia. Zaniolo calcia e colpisce Frattesi, che poi è reattivo e mette la palla in rete. L’arbitro annulla tutto per fuorigioco.

26' - Nuova chance per Raspadori

Ancora una grande occasione per l’Italia. Dimarco arriva al cross sulla sinistra, Frattesi di testa serve a rimorchio Raspadori che, dall’altezza del dischetto del rigore, calcia al volo: palla alta.

18' - Tentativo di Locatelli dalla distanza

L’Italia continua a dominare. Azione insistita da parte degli azzurri. L’Ucraina si salva su Barella, poi Locatelli non inquadra la porta con il destro.

12' - Frattesi sblocca il match

Clamoroso errore di Sudakov che scivola e lascia il pallone a Zaccagni. L’esterno della Lazio trova Frattesi che batte il portiere avversario sul primo palo.

Diretta Italia-Ucraina
Il gol di Frattesi – Notizie.com – © Lapresse

10' - Altra occasione Italia

E’ una buona Italia in questo inizio. Di Lorenzo trova Raspadori, che vince un contrasto e calcia con il destro: palla che termina alta.

Diretta Italia-Ucraina
La conclusione imprecisa di Raspadori – Notizie.com- © Lapresse

3' - Subito chance per l'Italia

Rimessa lunga da sinistra, la palla arriva sui piedi di Di Lorenzo, che calcia con il destro di prima intenzione: palla alta. Si riparte con una rimessa dal fondo.

1' - Si parte

Si parte a Milano. La prima palla è dell’Ucraina.

Un minuto di silenzio per Marocco e Libia

Un minuto di silenzio per il terremoto in Marocco e le inondazioni in Libia.

Diretta Italia-Ucraina
Il minuto di silenzio prima di Italia-Ucraina – Notizie.com – © Lapresse

Squadre in campo per gli inni nazionali

Le due squadre in campo per gli inni nazionali.

Diretta Italia-Ucraina
Il momento degli inni nazionali di Italia-Ucraina – Notizie.com – © Lapresse

Le formazioni ufficiali

Grande sorpresa in casa Italia: fuori Immobile, dentro Raspadori. C’è Zaccagni. Locatelli preferito a Cristante, Frattesi dal 1′ con Tonali in tribuna perché non al meglio.

Italia (4-3-3): Donnarumma G.; Di Lorenzo, Scavini, Bastoni A., Dimarco; Frattesi, Locatelli M., Barella; Zaniolo, Raspadori, Zaccagni. A disposizione: Vicario, Meret, Damian, Casale, Romagnoli A., Biraghi, Cristante, Pessina, Orsolini, Retegui, Immobile, Gnonto. All. Spalletti

Ucraina (4-2-3-1): Bushchan; Konoplia, Zabarnyi, Kryvstov, Mykolenko; Zinchenko, Stepanenko; Yarmolenko, Sudakov, Tsyganov; Dovbik. A disposizione: Trubin, Lunin, Mykhaylichenko, Popov, Karaev, Sydorchuk, Buyalskiy, Zubkov, Nazaryna, Yaremchuk, Mudryk, Vanat. All. Rebrov

Impostazioni privacy