Ospedali, medici verso la fuga: gli ultimi numeri non mentono

Ospedali, i medici italiani verso la fuga: gli ultimi dati che sono stati rilasciati non mentono affatto. I dati parlano fin troppo chiaro: gli aggiornamenti in merito a questa vicenda

Gli ultimi dati sui medici italiani in fuga
Medici italiani in fuga dagli ospedali (Ansa Foto) Notizie.com

A lanciare questa clamorosa indiscrezione ci ha pensato direttamente il ‘Messaggero‘. Il noto quotidiano ha rivelato questo fenomeno che, con il passare del tempo, sta andando sempre più ad aumentare. Ed i numeri, in merito a questa vicenda, parlano decisamente molto chiaro. Nell’ultimo periodo, infatti, c’è da segnalare una fuga importante di medici italiani dagli ospedali del nostro Paese. Ed i motivi sono facilmente intuibili. Tra le prime cause spuntano, ovviamente, i salari bassi. Poi ci si mette anche lo stress (con turni di lavoro decisamente pesanti). Senza dimenticare, purtroppo, le aggressioni che si stanno verificando sin troppo spesso. Questo è quello che ha annunciato l’associazione dei medici dirigenti della ‘AnaooAssomed‘.

La media è impressionante: almeno dieci medici si licenziano nelle nostre strutture. Al giorno. La maggior parte di loro prende, seriamente in considerazione, l’idea di trasferirsi all’estero per  poter guadagnare di più (e sicuramente avere una crescita maggiore). Senza dimenticare chi sceglie la strada del lavorare in “forma privata” e chi punta al concorso di “medico di base“. Senza dimenticare i famosi “gettonisti”. Di cosa stiamo parlando? Di quelli che vanno a tamponare le carenze di personale, dei loro colleghi, nelle strutture ospedaliere. Morale della favola? Lavorano meno e guadagnano molto di più. Il tutto avviene grazie ad accordi che firmano le aziende sanitarie e le cooperative che fungono da intermediare. Un “fenomeno” a cui il ministro della Salute, Orazio Schillaci, vuole dire “stop”.

Fuga di medici dall’Italia: i numeri sono impressionanti

Gli ultimi dati sui medici italiani in fuga
Medici italiani in fuga dagli ospedali (Ansa Foto) Notizie.com

In merito alla fuga dei medici ha voluto esprimere il proprio pensiero anche il segretario dell’associazione nominata in precedenza, Pierino Di Silverio: “Gli anni terribili della pandemia avevano accentuato questo fenomeno, ma ora il flusso in uscita sembra inarrestabile. Mi riferiscono a coloro che se ne vanno per scelta, non in pensione“. Tra il 2019 e il 2021, 21mila medici hanno lasciato gli ospedali italiani.

12.645 pensionamenti. Anche se 8mila erano andati via per scelta. In particolar modo in alcune regioni del Sud come: Calabria, Sicilia. Senza dimenticare la Liguria, Lazio e Lombardia. Molti di loro hanno deciso di andare via soprattutto per lo stress accumulato nel periodo della pandemia. Poi per gli altri motivi citati in precedenza.