Scene di far west in città, sparatoria in strada: indagini in corso

Attimi di paura in città. Una sparatoria è avvenuta in strada davanti a diverse persone. Aperta un’indagine per accertare meglio quanto successo.

Momenti di terrore a Talenti, un quartiere di Roma, nel pomeriggio di questo giovedì 4 maggio 2023. Come riportato da RomaToday, un uomo è sceso dalla vettura ed ha esploso un colpo di pistola davanti a diverse persone. Sul posto sono arrivati subito i carabinieri, che hanno ascoltato i testimoni e aperto un’indagine.

Sparatoria Roma
Una sparatoria è stata registrata in un quartiere di Roma – Notizie.com – © Ansa

Stando alle prime informazioni, due fratelli si trovavano a bordo di un suv quando sarebbero stati avvicinati da una coppia di persone a bordo di uno scooter. Questi ultimi hanno spaccato il vetro molto probabilmente per una rapina. Uno dei due occupanti dell’auto, però, ha reagito: è sceso dalla vettura e ha sparato un colpo in aria per far scappare i malviventi.

Sul posto sono arrivati subito i carabinieri, che hanno aperto un’inchiesta per accertare meglio quanto successo e naturalmente per risalire all’identità di queste persone.

Indagini in corso

Carabinieri
I carabinieri indagano per ricostruire meglio l’accaduto – Notizie.com – © Ansa

Come detto, sono in corso le indagini per cercare di ricostruire meglio quanto successo. Gli inquirenti hanno già ascoltato i testimoni e i due fratelli ed ora sono alla ricerca dei responsabili di questo tentativo di rapina. I due malviventi sono riusciti a far perdere le tracce subito dopo la sparatoria.

Una risposta importante potrebbe arrivare dalle telecamere di sicurezza della zona. I filmati sono al vaglio degli inquirenti e nelle prossime ore ci potrebbero essere delle importanti novità.

Bartolomeo (FdI): “Chiediamo maggior controllo delle forze dell’ordine”

Manuel Bartolomeo, capogruppo di FdI al municipio di Piazza Sempione, ha sottolineato che “si tratta dell’ennesimo fatto di cronaca nera in questo quartiere. Come Fratelli d’Italia chiediamo un maggior controllo da parte delle forze dell’ordine in una zona dove negli ultimi tempi sono stati registrati degli scippi, ma anche rapine e aggressioni compiuti da parte delle baby gang. Ancora una volta questo territorio è triste protagonista di fatti cronaca nera“.