Scontro tra aerei, uno cade tra le case: il bilancio è terribile (Foto e video)

Una tragedia a due passi dalla Capitale. A Guidonia due aerei si sono scontrati: uno è caduto sulle case vicino all’aeroporto

Incredibile a Guidonia: due aerei ultraleggeri si sono scontrati oggi a due passi dall’aeroporto. I due velivoli sono precipitati su un prato non lontano da via Longarina e i piloti che erano a bordo sono deceduti nello schianto. Sul posto polizia, carabinieri e personale del 118. I due aerei erano del modello Piaggio Siae 208 del 60esimo Stormo, il reparto dell’Aeronautica Militare dell’aeroporto di Guidonia “Alfredo Barbieri”.  A bordo di ogni velivolo c’era un aviere: entrambi sono rimasti uccisi dallo schianto.

Guidonia
Scontro tra due aerei a Guidonia – Notizie.com –

Uno dei due aerei è caduto sul prato limitrofo all’aeroporto. L’altro ha rischiato di fare una strage. Il velivolo infatti è precipitato vicino al centro abitato. A due passi da un centro commerciale e da diverse attività. L’impatto poteva provocare una strage. E’ precipitato in mezzo a due palazzine in uno spazio rimasto fortunatamente vuoto. Gli inquirenti stanno cercando di capire le cause dello scontro.

Il messaggio di Giorgia Meloni

“La notizia della morte dei due piloti dell’Aeronautica militare nell’incidente aereo avvenuto a Guidonia, nei pressi di Roma, ci riempie di tristezza. Un nome del Governo esprimo le mie più profonde condoglianze e la mia vicinanza alle famiglie, ai colleghi del 60esimo Stormo e all’intero corpo dell’Aeronautica militare. A loro vanno le nostre preghiere”. Lo dichiara il presidente del Consiglio Giorgia Meloni. Il Presidente del Senato Ignazio La Russa ha aggiunto: “È con profondo dolore che ho appreso la terribile notizia della morte di due piloti per un incidente aereo avvenuto nei pressi di Guidonia. Alle famiglie e ai vertici dell’Aeronautica Militare giungano le mie più sentite condoglianze”. “Esprimo profonda tristezza per la notizia dello scontro avvenuto oggi nei cieli di Guidonia tra due ultraleggeri e dove hanno perso la vita i due piloti appartenenti all’Aeronautica Militare. A nome mio e del gruppo di Fratelli d’Italia rivolgo sincere condoglianze e vicinanza alle famiglie delle vittime”, ha dichiarato Tommaso Foti, capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera.

Le testimonianze

Numerose le testimonianze: “Da questa mattina è un continuo di ambulanze, Polizia e di sirene – dichiara una testimone -. Passo da queste parti ogni giorno e l’aereo poteva cadere sulle case. Fortunatamente l’impatto è avvenuto in un punto isolato. Ma poteva essere una vera strage”. “L’aereo è caduto tra due palazzine, ma fortunatamente non ha preso nessuna casa. E’ finito su una macchina che si trovava a due passi da casa mia. Abbiamo sentito un grosso rumore, come di uno schianto. E poi, dopo poco le sirene”.