Serie A, show della Lazio all’Olimpico: Milan battuto 4-0

Serata da incorniciare per la Lazio: 4-0 al Milan e terzo posto agganciato. Una vittoria che permette al Napoli di andare in fuga.

E’ show Lazio all’Olimpico in questo ultimo match del girone di andata. I biancocelesti superano 4-0 il Milan e agganciano in classifica al terzo posto Inter e Roma.

Lazio-Milan
L’esultanza della Lazio dopo una delle quattro reti – Notizie.com – © Lapresse

Nuovo k.o., invece, per il Milan. I rossoneri non stanno attraversando un momento positivo (cinque partite senza vittoria ndr) e questa sconfitta consente al Napoli di andare a +12 sul secondo posto.

Diretta Lazio-Milan 4-0: la cronaca del match

90’+4 – Termina il match

Non c’è più tempo. La Lazio batte 4-0 il Milan.

90′ – Tentativo di Rebic

Il Milan prova a creare qualche pericolo dalle parti di Provedel direttamente su punizione, ma il portiere biancoceleste è attento su Rebic. Intanto sono tre i minuti di recupero.

87′ – Ultimo cambio nella Lazio

Ultima sostituzione in casa Lazio. Dentro Marcos Antonio, fuori Cataldi.

82′ – Sostituzione nella Lazio

Sarri concede un po’ di riposo a Milinkovic-Savic e in campo ritrova spazio Basic.

79′ – Tentativo di Rebic

Il Milan prova una reazione con Rebic, blocca Provedel.

78′ – Cambiano i due tecnici

Prime sostituzioni in casa Lazio: fuori Marusic e Pedro, dentro Lazzari e Romero. Nel Milan esce Leao, entra Rebic.

75′ – La Lazio ora dilaga

Zaccagni vince ancora un duello con Calabria e serve Luis Alberto. Lo spagnolo con una magia trova Felipe Anderson, che davanti a Tatarusanu non sbaglia.

Felipe Anderson
La gioia di Felipe Anderson dopo la rete del 4-0 – Notizie.com – © Lapresse

70′ – Colpo di testa alto di Kalulu

Il Milan prova a reagire con Kalulu, ma il suo colpo di testa termina abbondantemente alto.

67′ – Luis Alberto firma il tris

Dal dischetto si presenta Luis Alberto: palla centrale e Tatarusanu battuto.

Luis Alberto
Il rigore di Luis Alberto – Notizie.com – © Lapresse

65′ – Rigore per la Lazio

Altra ingenuità difensiva da parte del Milan. Errore in uscita dei rossoneri, Hysaj lancia in profondità Felipe Anderson. Il brasiliano mette una palla in area per Pedro, colpito in pieno da Kalulu.

58′ – Triplo cambio nel Milan

Pioli prova a dare la scossa alla sua squadra con tre cambi. Fuori Messias, Brahim Diaz e Giroud, dentro Saelemaekers, de Ketelaere e Origi.

53′ – Ammonito Kjaer

Secondo giallo in casa Milan. Kjaer viene ammonito per un duro fallo su Felipe Anderson a centrocampo.

46′ – Inizia il secondo tempo

Il secondo tempo inizia con gli stessi undici che si è concluso il primo.

45’+2 – Fine primo tempo

Termina qui il primo tempo. Una Lazio dominante va al riposo con un vantaggio di due reti a zero sul Milan.

45′ – Due minuti di recupero

Sono due i minuti di recupero assegnati dal direttore di gara. Intanto Kjaer è decisivo su Zaccagni.

38′ – Zaccagni raddoppia

Il Milan è in grossa difficoltà sulle fasce e la Lazio ne approfitta. Pedro ‘imbuca’ per Marusic, il terzino arriva alla conclusione con il destro, ma la palla finisce prima sul palo, poi sui piedi di Zaccagni e infine in rete.

Zaccagni
Zaccagni festeggia con Felipe Anderson dopo il 2-0 – Notizie.com – © Lapresse

33′ – Giallo per Milinkovic-Savic

Arriva anche il giallo per Milinkovic-Savic, che ha fermato in modo falloso Leao per stoppare una possibile ripartenza rossonera.

26′ – Ammonito Bennacer

Primo giallo del match per Bennacer. Il centrocampista rossonero si becca il giallo per aver allontanato con nervosismo la palla dopo un fallo fischiato.

Bennacer
Il momento del giallo a Bennacer – Notizie.com – © Lapresse

23′ – Primo cambio nel Milan

Primo cambio in casa Milan. Tomori lascia il campo per un  problema fisico, al suo posto Kjaer.

Tomori
Il momento dell’infortunio di Tomori – Notizie.com – © Lapresse

19′ – Il Milan ci prova dalla distanza

Il Milan fatica molto a reagire. La prima vera conclusione arriva al 19′ con Tonali, ma Provedel blocca sicuro.

4′ – Milinkovic sblocca il match

Alla prima occasione la Lazio sblocca il match. Felipe Anderson allarga per Zaccagni, l’ex Verona mette una palla in mezzo che arriva sul sinistro di Milinkovic dopo il velo di Luis Alberto. Il capino biancoceleste con il mancino non sbaglia e sblocca il match.

Milinkovic
La gioia di Milinkovic-Savic dopo la rete dell’1-0 – Notizie.com – © Lapresse

1′ – Si parte

All’Olimpico si parte. Il primo pallone è della Lazio, scesa in campo con la divisa classica. Anche il Milan in rossonero.

Il tabellino e le pagelle di Lazio-Milan

Lazio-Milan tabellino
Il tabellino di Lazio-Milan – Notizie.com – © Lapresse

Lazio-Milan 4-0

Marcatori: 4′ Milinkovic-Savic S., 38′ Zaccagni, 67′ rig. Luis Alberto, 75′ Felipe Anderson

Lazio (4-3-3): Provedel 6.5; Marusic 7 (78′ Lazzari M. s.v.), Casale 6.5, Romagnoli A. 6.5, Hysaj 6.5; Milinkovic-Savic S. 7.5 (82′ Basic s.v.), Cataldi 6,5 (87′ Marcos Antonio s.v.), Luis Alberto 6.5; Pedro 6.5 (78′ Romero L. s.v.), Felipe Anderson 7.5, Zaccagni 7.5. All. Sarri 7.5

Milan (4-3-3): Tatarusanu 5; Calabria 4.5, Kalulu 5, Tomori s.v. (23′ Kjaer 4.5), Dest 5.5; Tonali 5.5, Bennacer 6; Messias 5.5 (59′ Saelemaekers 5.5), Brahim Diaz 5 (58′ de Ketelaere 5.5), Rafael Leao 4.5 (78′ Rebic s.v.); Giroud 5 (59′ Origi 5). All. Pioli 4.5

Arbitro: Sig. Marco Di Bello di Brindisi 6.5

Note: Ammoniti: Milinkovic-Savic S. (L); Bennacer, Kjaer (M). Angoli: 3-4 per il Milan. Recupero: 2′ p.t.; 3′ s.t.