Sciopero benzinai, Meloni: “Fatto il possibile, ma non potevamo tornare indietro”

A margine della visita in Algeria, il premier Meloni è tornato sullo sciopero dei benzinai: “Abbiamo fatto di tutto per andargli in conto”.

E’ la settimana dello sciopero dei benzinai e la decisione presa dagli operanti in questo settore sta facendo molto discutere. Dalla maggioranza ormai da giorni stanno chiedendo un passo indietro per evitare disagi agli italiani. E sulla questione è intervenuto anche il premier Meloni a margine della sua visita in Algeria.

Meloni benzinai
Giorgia Meloni ritorna sullo sciopero dei benzinai – Notizie.com – © Ansa

Noi abbiamo fatto davvero tutto il possibile per soddisfare le loro richieste – ha ribadito il presidente del Consiglio, citata da Italpressimmaginato anche delle misure ad hoc, ma non potevamo tornare indietro su un provvedimento che noi riteniamo giusto: ovvero quello di comunicare il prezzo medio settimanale“. “Da parte nostra – ha concluso l’inquilina di Palazzo Chigi – non c’è nessuna intenzione di colpire la categoria“.

Parole che confermano anche quanto detto dal ministro Urso in un’intervista da parte del Corriere della Sera: il governo è pronto ad aprire al dialogo, ma sulla trasparenza non c’è nessuna intenzione di fare un passo indietro.

Sciopero dei benzinai, il motivo

Sciopero benzinai
Ecco il motivo dello sciopero dei benzinai – Notizie.com – © Ansa

Lo sciopero dei benzinai è in programma il 25 e il 26 gennaio e nelle scorse ore le associazioni di categoria hanno ribadito il perché di questa decisione. “Gli ultimi appelli sono la dimostrazione della confusione in cui l’esecutivo si muove – si legge in una nota – la maggioranza continua a chiedere trasparenza e non l’abbiamo sempre offerta. Ma non possiamo accettare nuovi adempimenti e sanzioni a nostro carico“.

Da Roma, comunque, continuano a tenere aperto il dialogo e fino all’ultimo esiste la speranza di un passo indietro per evitare disagi comunque pesanti ai cittadini.

Continua il dialogo tra Governo e benzinai

Meloni
Il dialogo tra il Governo e i benzinai continua – Notizie.com – © Ansa

Nonostante questo sciopero, il dialogo tra il governo guidato da Giorgia Meloni e i benzinai continua ad essere sempre aperto. Il tavolo per consentire a questa categoria di avere alcune garanzie, come confermato da Urso, proseguirà nei prossimi giorni e vedremo se alla fine si riuscirà a trovare una intesa.

In attesa di capire come proseguiranno i lavori, i benzinai per il momento non hanno nessuna intenzione di fare un passo indietro sul tema sciopero e, se non ci saranno particolari novità, la chiusura per il 25 e il 26 è confermata nonostante gli sforzi importanti fatti dall’esecutivo in questo momento.