DIRETTA Guerra Ucraina, Berlino dà ok per carri Leopard da Polonia

DIRETTA Guerra Ucraina, tutti gli aggiornamenti in tempo reale di quello che si sta verificando nel Paese europeo orientale e non, oramai arrivato al giorno numero 334 di conflitto

Ucraina, 334mo giorno
Ucraina (Ansa Foto) Notizie.com

334mo giorno di conflitto. Segui con noi tutti gli aggiornamenti, in tempo reale, di quello che si sta verificando nel Paese europeo orientale e non.

DIRETTA Guerra Ucraina, le news in tempo reale

333mo giorno di conflitto
Ucraina (Ansa Foto) Notizie,com

ORE 15:00 – Dalla Norvegia annunciano che è stato arrestato il disertore della Wagner, Andrei Medvedev.

ORE 14:30 – Da Kiev annunciano: “La primavera e l’estate saranno le stagioni decisive per questo conflitto”.

ORE 14:00 – Da Mosca annunciano: “Conquistata località a Nord di Soledar”.

ORE 13:30 – Anche la Lettonia ha deciso di declassare il livello delle relazioni con la Russia.

ORE 13:00 – Nella giornata di ieri quasi 10mila rifugiati sono arrivati in Ungheria.

ORE 12:30 – Il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov: “La guerra con l’Occidente è diventata quasi reale“.

ORE 12:00 – Kiev: “Abbiamo bisogno di centinaia di tan, non di 10 o 20”.

ORE 11:30 – La Polonia è pronta a chiedere a Berlino il definitivo “ok” per l’invio di Leopard a Kiev.

ORE 11:00 – Sui possibili invii di Leopard a Kiev, il Cremlino fa sapere: “Chi li fornisce è responsabile”.

ORE 10:30 – Il vice ministro degli Esteri russo, Serghei Ryabkov, ha annunciato che il suo Paese è pronto a sbriciolare le armi occidentali che arrivano a Kiev.

ORE 10:00 – La Russia invia rinforzi a Kherson. Lo ha fatto sapere il quotidiano ‘Kiev Independent’.

ORE 09:30 – Nei prossimi giorni, a Mosca, arriva l’ambasciatrice americana Lynn Tracy.

ORE 09:00 – L’Ungheria fa sapere che le sanzioni dell’Unione Europea le stanno portando verso un vicolo cieco.

ORE 08:30 – Cremlino: “Non ci sono condizioni per possibili negoziati”.

ORE 08:00 – La Germania “non ostacolerà” l’invio da parte della Polonia dei carri armati Leopard in Ucraina.

ORE 07:30 – Il presidente del consiglio europeo, Charles Michel, fa sapere che sono pronti altri fondi per l’Ucraina dall’Unione Europea.

ORE 07:00 – Dall’inizio del conflitto sono 460 i bambini rimasti e uccisi e 915 quelli feriti.

ORE 06:30 – Dal Marocco arrivano carri armati per l’Ucraina.