“Belotti è in vacanza a Roma”: l’attacco di un ex collega

Un ex collega del calciatore in forza alla squadra giallorossa l’ha attaccato sul rendimento avuto sin qui. “Sta vivendo una vacanza a Roma, non cambierei i miei per lui

La storia d’amore tra Belotti e la Roma non sembra essere mai sbocciata. Il Gallo arrivato negli ultimi giorni di mercato alla corte di Mou dopo lunghi mesi di trattative è finora un corpo estraneo nella compagine giallorossa. Incapace di un guizzo o men che meno di un gol che possa dare un senso alla sua stagione è ora oggetto delle critiche dei suoi ex colleghi interpellati sulle voci di mercato che lo riguardano.

Belotti Roma mercato fiorentina
Belotti con la maglia della Roma (LaPresse) – Notizie.com

Ai microfoni di Radio Bruno Francesco Ciccio Baiano ha risposto alle domande sul mercato della sua ex squadra, la Fiorentina con la quale vanta 119 presenze in Serie A condite da 19 reti. Visti i suoi trascorsi sul rettangolo verde non potevano che essergli posti dei quesiti sull’attacco della Viola, che dalla partenza nel mercato di gennaio del 2022 di Vlahovic sembra “spuntato”. Piatek, Cabral e ora Jovic, nessuno dei tre è stato in grado di raccogliere l’eredità del serbo passato alla Juventus per oltre 70 milioni di euro. Negli ultimi giorni allora si è iniziato a parlare di un possibile interessamento della squadra di Rocco Commisso verso l’ex granata ora in forza alla Roma.

Ciccio Baiano: “Belotti? No grazie, mi tengo i miei”

Potrebbe essere la scelta giusta quella del Gallo per rinvigorire l’attacco della Fiorentina? Ciccio Baiano non ha dubbi nel rispondere negativamente. Le prestazioni di Belotti in questa stagione non possono in effetti dargli torto. 14 partite in campionato con nessun gol all’attivo, mentre nelle 5 del girone, non irresistibile, di Europa League è andato a segno 2 volte. Il bottino di 2 gol e 0 assist in 19 presenze non è di certo un buon biglietto da visita per i suoi eventuali nuovi tifosi.

Belotti mercato
Belotti in Betis Siviglia-Roma (LaPresse) – Notizie.com

A Roma sembra che sia in vacanza, non credo possa dare dipiù di Jovic o Cabral” così Baiano ha bocciato l’idea Belotti per la “sua” Fiorentina. Nonostante questo il reparto avanzato Viola rimane per l’ex attaccante un problema da risolvere perchè Jovic non può secondo lui giocare da unica punta ma dovrebbe essergli affiancato qualcuno. Ecco perchè forse i tifosi fiorentini dovranno rimpiangere l’addio di Piatek almeno fino al termine della stagione. Quello che rimane però è la severa bocciatura di Belotti passato in 5 anni da valere 100 milioni di euro ad essere scartato da una squadra che ad oggi viaggia con più di 20 punti di ritardo dalla prima in classifica in appena 18 partite giocate e lontana da ogni lotta per un posto nelle prossime competizioni europee.