Tachipirina 1000, a questa età non può essere assunta: attenzione!

La tachipirina 1000 superata una certa età, pare proprio essere completamente sconsigliata, ma come mai? Approfondiamo il discorso.

E’ certamente uno dei farmaci usati in casa, è davvero molto difficile non avere una confezione di questo tipo di paracetamolo in casa considerando il fatto che viene usato da grandi e piccoli non solo in presenza di febbre, ma anche come un vero e proprio antidolorifico.

Tachipirina 1000
Tachipirina 1000, foto fonte Notizie.it. Notizie.com

Prima di essere usato bisognerebbe sempre chiedere il parere del medico, però è fuori di questione il fatto che molto spesso sia l’aiuto più efficace per donare sollievo anche in stati di sofferenza fisica. Il particolare che però forse molti non conoscono e di cui si dovrebbe tenere conto e il suo dosaggio, tanto per cominciare e la fascia di età a cui è indicato.

Pare infatti che la Tachipirina 1000 arrivati ad un certa età no si dovrebbe più assumere o per lo meno la sua assunzione pare essere a tutti gli effetti sconsigliata, ma come mai? Entriamo dunque nell’argomento e cerchiamo di scoprire qualche cosa in più.

Tachipirina 1000, quando è sconsigliato usarla?

Partiamo subito dicendo che la Tachipirina ha due dosaggi diversi: quello da 500mg e quello 1000 mg, la differenza è che la seconda ha al suo interno una quantità di paracetamolo superiore, anzi il doppio della precedente e per questo in genere è consigliata nel momento in cui si è in presenza di dolore più forti, come possono essere quelli mestruali o per i denti.

Tachipirina 1000, foto fonte Happyfarma. Notizie.com

Eppure, quello che forse non tutti sanno, ma che è molto importante ricordare è che la Tachipirina 1000 non può essere assunta a qualsiasi età: è infatti sconsigliato usare questo dosaggio per tutte le persone che hanno una età inferiore ai 15 anni: sembra infatti che in questo caso, l’organismo non è pronto a sopportare questo tipo di dosaggio di paracetamolo, è quindi consigliato quello da 500 dove necessario e sotto consiglio medico. Infine è anche consigliabile prendere una pillola ogni otto ore e non superare il numero di due o tre pillole al giorno.

Detto questo, ovviamente questo farmaco è vietato per tutte quelle persone che sono allergiche al paracetamolo, in questo caso quello che si deve fare è di chiedere al proprio medico un tipo di analgesico diverso che possa alleviare allo stesso modo il dolore, ma con un principio attivo differente. Insomma davvero una particolarità importante da non dimenticare, specialmente quando si parla di piccoli e quindi più deboli.