Lite sull’autobus, 21enne in gravi condizioni: la ricostruzione

Un ragazzo di 21 anni è stato accoltellato su un autobus al culmine di una lite. Sulla vicenda è stata aperta un’indagine per ricostruire meglio l’accaduto e identificare il responsabile dell’aggressione. Il giovane, infatti, ha fatto perdere le sue tracce subito dopo aver colpito la vittima.

Attimi di paura nella serata del 17 gennaio su un autobus. Secondo quanto riferito dall’Ansa, un ragazzo di 21 anni è stato trasportato d’urgenza in ospedale dopo essere stato accoltellato al culmine di una lite. Le sue condizioni sono considerate gravi e il personale medico non ha ancora sciolto la prognosi.

Ragazzo accoltellato a Milano
Un ragazzo di 21 anni è stato accoltellato a Milano – Notizie.com – © Ansa

Sulla vicenda è stata aperta un’indagine per cercare di ricostruire meglio quanto successo in viale Famagosta, a Milano. Non è ancora chiaro il perché della lite e, soprattutto il responsabile di questo gesto. I punti da chiarire, come detto, sono ancora diversi e per questo motivo gli inquirenti preferiscono mantenere il massimo riserbo almeno fino a quando non si hanno delle certezze.

La ricostruzione

Ambulanza
Il ragazzo di 21 anni è stato trasportato d’urgenza in ospedale – Notizie.com – © Ansa

La ricostruzione di quanto successo è ancora al vaglio degli inquirenti. Stando alle prime informazioni riportate anche dall’Ansa, l’episodio è avvenuto intorno alle 20:10 in viale Famogosta. La vittima avrebbe avuto una lite con un altro ragazzo a bordo del bus 71. Appena scesi dal mezzo, il 21enne è stato colpito con una coltellata dietro l’orecchio.

Sul posto sono intervenuti i soccorsi e gli agenti della Polizia di Stato per provare a ricostruire meglio l’accaduto e anche risalire all’identità del responsabile di questa aggressione. Come detto in precedenza, il giovane ha fatto perdere subito le sue tracce e si sta cercando di risalire alla sua identità.

La vittima è stata trasportata d’urgenza all’ospedale San Paolo dove attualmente si trova ricoverato in gravi condizioni. Il personale medico non ha sciolto la prognosi e quindi gli agenti aspettano l’ok dei sanitari per poterlo sentire. Le sue dichiarazioni potranno essere sicuramente fondamentali per cercare di ricostruire meglio la dinamica dell’aggressione e anche il responsabile.

Indagini in corso

Polizia
La polizia indaga per ricostruire meglio quanto successo e identificare il responsabile – Notizie.com – © Ansa

Gli inquirenti sono al lavoro per cercare di risalire all’identità dell’aggressore. Una vicenda che ha sicuramente diversi punti da chiarire e per questo motivo per il momento resta il massimo riserbo su quanto avvenuto in viale Famagosta.