Arabia Saudita, la decisione del Re dopo il successo sull’Argentina

Dopo lo straordinario successo ai Mondiali contro l’Argentina, è festa senza sosta all’interno del Paese mediorientale. Si è scomodato addirittura il principe ereditario Mohammed bin Salman, che ha chiamato il padre per suggerirgli di onorare al meglio questro trionfo calcistico nella rassegna iridata

La festa dell’Arabia Saudita è appena iniziata. La vittoria sull’Argentina nell’esordio ai Mondiali in Qatar è un traguardo troppo bello e inaspettato per non valorizzarlo al meglio. E dopo le normali esultanze sul terreno di gioco al triplice fischio, i festeggiamenti stanno continuando senza sosta all’interno del Paese mediorientale.

Arabia Saudita
Tifosi dell’Arabia Saudita esultano per la clamorosa vittoria contro l’Argentina al Mondiale. Dopo il vantaggio iniziale di Messi, è arrivata l’incredibile rimonta saudita (Ansa) – Notizie.com

Un clima di euforia che sarà alimentato ulteriormente dalla decisione presa addirittura da Re Salman in persona. Il monarca del Paese arabo, infatti, ha deciso di muoversi in prima persona e di dare ancora più risalto alla vittoria nella Coppa del Mondo. Per questo motvo ha annunciato per mercoledì una festa Nazionale dedicata a tutti i dipendenti e gli studenti in Arabia Saudita.

Festa Nazionale in Arabia Saudita: lo decide il Re

Arabia Saudita
Continua la festa per i cittadini dell’Arabia Saudita, che dopo il successo sull’Argentina godranno di un giorno di festa Nazionale decretato direttamente dal Re (Ansa) – Notizie.com

Una scelta che il re Salman ha approvato senza remore su suggerimento del principe ereditario Mohammed bin Salman, che ha proposto al padre di celebrare la vittoria della Nazionale con una vacanza premio per tutti i cittadini dell’Arabia Saudita. Così, tutti i dipendenti del settore pubblico e privato, così come gli studenti in tutte le fasi dell’istruzione, avranno una giorno di vacanza da sfruttare per onorare al meglio il successo contro l’Argentina di Leo Messi. Un risultato del tutto inaspettato. Giusto celebrarlo come si deve.