Papa Francesco sofferente: spunta la telefonata shock con un Cardinale

Una registrazione privata tra il Santo Padre ed uno dei Cardinali emerge da un’informativa della Guardia Di Finanza: Bergoglio era molto sofferente

Una telefonata tra Papa Bergoglio e il Cardinale Angelo Becciu emerge da un’informativa della Guardia di Finanza e viene ascoltata e pubblicata dall’Adnkronos. Una registrazione che risale al 24 luglio del 2021 e che è stata rintracciata dalle autorità nell’ambito di un’inchiesta della procura di Sassari sulla Caritas di Ozieri, su due telefoni e un tablet appartenenti a una degli indagati, Maria Luisa Zambrano, amica di famiglia dei Becciu. La voce della Zambrano  si sente anche sulla traccia, pochi minuti prima dell’inizio della conversazione tra il Papa, chiaramente sofferente per i postumi dell’intervento, e Becciu, avvenuta verosimilmente tra due telefoni di rete fissa.

Dalla trascrizione dell’AdnKronos, si legge che Becciu sprona Papa Bergoglio a confermare che lo aveva autorizzato a pagare per liberare una suora in mano ai terroristi, mentre il Santo Padre (che ha una voce molto sofferente per l’intervento chirurgico) si limita a dichiarare di valutare questa richiesta, dopo aver ricordato che  la riabilitazione sarà molto lunga. Il cardinale Angelo Becciu è indagato, insieme ad altre persone, per associazione a delinquere dal promotore di giustizia vaticano Alessandro Diddi parallelamente al processo sulla gestione dei fondi della Segreteria di Stato.

La telefonata

papa
Papa Francesco (Ansa)

Ecco alcuni brani della registrazione, trascritti dall’Adnkronos:

 Becciu:Le volevo solo chiedere se alcuni dati, cioè la cosa è questa, che io non posso chiamarLa in Tribunale come testimone, non mi permetterei mai, però ci deve essere una Sua dichiarazione ehh… i due punti sono questi cioè, mi ha dato o no l’autorizzazione ad avviare le operazioni per liberare la suora? Eh, io mi pare glielo chiesi guardi dovrei andare a Londra eeeh eeeh emmm …contattare questa agenzia che si darebbe da fare, poi le dissi ..ehhh che le spese che ci volevano erano 350 mila euro per le spese di questa agenzia, questi che si dovevano muovere e poi per il riscatto avevamo fissato 500 mila, dicevamo non di più perché mi sembrava immorale dare più soldi alla… aaa… che andavano nelle tasche dei terroristi ….ecco io mi pare che l’avevo informato su tutto questo… si ricorda? 

Papa: Quello si mi ricordo ehh vagamente ma ricordo si ce l’avevo si.

Cardinale Becciu: Eh…

Papa: Ma per essere preciso ….eh ho voluto…. eh… chiedere bene bene come erano le cose… eh ho scritto quello no?

Cardinale Becciu: Si, però mi ha scritto le accuse cioè …eh la teoria degli accusatori dei magistrati, cioè loro mi accusano che ho imbrogliato Lei, che non era vero che io ero stato da Lei autorizzato a fare queste opere, e quindi Lei condivide le accuse di ques…dei magistrati ed io come posso difendermi li se Lei già mi accusa così …eh …mi hanno scritto cioè la lettera e proprio giuridica in cui sono le stesse frasi, stesse idee che mi trovo nell’atto di giudizio che mi porta in processo e quindi Lei condivide quelle quelle accuse eh… Lei mi ha sempre detto che è al di sopra non vuole interferire…