Nutella, uno studio dice quando non devi mai mangiarla

Ci sono dei momenti della giornata in cui è il caso di non mangiare la Nutella: uno studio spiega tutto.

Potrà sembrare impossibile anche solo da pensare, eppure esiste una fascia oraria in cui è davvero sconsigliato mangiare la Nutella; proprio cosi, nonostante si tratti forse dell’alimento più usato nelle case: uno studio pare confermarlo.

Nutella
Nutella, foto fonte Ansa. Notizie.com

Oltre che riportare il buon umore, negli anni si è anche sostenuto come la cioccolata spalmabile potesse fare anche bene al nostro organismo se usata in piccole quantità e in una dieta sana ed equilibrata.

Eppure, oggi uno studio dimostra come, esistono degli orari specifici in cui è davvero sconsigliata: ma cerchiamo di sapere qualche cosa in più.

Nutella, gli esperti la sconsigliano la mattina: ecco il motivo

Non ha certamente bisogno di presentazione la Nutella, si tratta della famosa cioccolata spalmabile che ancora oggi accompagna l’alimentazione di tantissime generazioni di persone e nonostante molte volte si sia pensato essere causa dei brufoli sulla pelle, sono davvero in pochi quelli che riescono a rinunciarci.

Nutella, foto fonte Ansa. Notizie.com

Ebbene, stando a quanto riporta il quotidiano Libero, pare che esista la fascia oraria del mattino in cui è davvero sconsigliato mangiarla in modo continuativo: lo studio è stato condotto su 250 persone in età adolescenziale che tra l’altro hanno anche dimostrato come non ci sia alcun legame tra i brufoli e la cioccolata contenuta nella Nutella.

Quindi in conclusione, il parere degli esperti conferma quanto non sia per niente salutare mangiare la Nutella tutte le mattine: mangiarla deve essere uno sfizio da togliersi in modo saltuario, farla diventare una abitudine potrebbe portare ad una vita poco salutare per via della grande quantità di grassi saturi e di zuccheri contenuti in essa.