Papa Francesco dal medico dell’Atletico Madrid per il dolore al ginocchio

A dirlo lo stesso medico della squadra di calcio, Jose Maria Villalon, dicendo di essere “ottimista che il Papa possa essere aiutato” ad  affrontare “questo processo di artrosi”

Papa Francesco, per il suo dolore al ginocchio, ha consultato il capo del servizio medico della squadra di calcio dell’Atletico Madrid. Lo ha reso noto lo stesso medico, Jose Maria Villalon alla radio spagnola Cope.

La cura
L’arrivo do Papa Francesco in macchina (Ansa)

Villalon ha spiegato di essere stato “richiesto” con altri specialisti “dalla Conferenza episcopale spagnola e dalla Nunziatura vaticana in Spagna per visitare il Papa e discutere con l’equipe medica vaticana per vedere – ha detto – se potevamo aiutarlo“.

“Sono ottimista sulle condizioni del Papa”

Il dottore
Il dottore dell’Atletico Madrid José María Villalón (Twitter)

Sono ottimista sul fatto che il Papa possa essere aiutato ad affrontare “questo processo di artrosi“, ha continuato il medico pur sottolineando che potrebbe essere complicato per il Pontefice frequentare regolarmente sedute di fisioterapia o riabilitazione a causa di un “programma complicato“.

Probabilmente sì, ma in città del Vaticano non dovrebbero esserci problemi per poter fare un percorso di riabilitazione, nonostante tutti gli impegni che il Pontefice dovrà seguire da qui ai prossimi mesi. In Spagna, infatti, scrivono che il medico dell’Atletico Madrid ha stilato un piccolo programma per Papa Francesco. E da quanto si apprende sembra quasi un programma, almeno per la costanza, che assomiglia molto a quello che sono sottoposti i giocatori del club spagnolo. Ovviamente in modo e maniera diversa rispetto a ragazzi che hanno un fisico e una predisposizione muscolare decisamente diversa.