Michael J.Fox riceve l’Oscar alla carriera: “Ho i brividi!”

Michael J.Fox, dopo una carriera stroncata dal morbo di parkinson, riceve l’Oscar alla carriera per l’importante contributo dato alla ricerca medica.

L’altro ieri, Sabato 19 Novembre 2022, si è svolta la tredicesima edizione dei Governors Award, cerimonia in cui vengono assegnati gli Oscar alla carriera e, tra i quattro premiati, ecco il 61enne Michael J.Fox.

Il celebre protagonista di Ritorno al futuro ha ricevuto in particolare il Jean Hersholt Humanitarian, premio assegnato come riconoscimento alla massiccia presenza dell’attore in ambito benefico, in cui ha raccolto oltre 1.5 miliardi di dollari per la ricerca su morbo di Parkinson, di cui è affetto da oltre trent’anni. 

La forza dell’ottimismo

A premiarlo ecco il collega e amico Woody Harrelson, che ha dichiarato: “Lui ha un incredibile talento: quando la gente gli si avvicina per dirgli quanto è grandioso, lui rovescia le parti e fa sentire grandiosa questa gente. Ed è una cosa che gli ho visto fare un’infinità di volte per un’infinità di anni”. 

Queste invece le motivazioni ufficiali dietro al premio: “Siamo onorati di premiare quattro individui che hanno dato un contributo indelebile al cinema e al mondo intero. L’instancabile sostegno di Michael J. Fox alla ricerca scientifica per combattere il morbo di Parkinson e il suo incredibile ottimismo sono un esempio di come una persona possa cambiare il futuro di milioni di individui”. Durante la premiazione sul palco, il pubblico ha dedicato a Michael una commovente standing ovation, a cui l’attore ha risposto: “Mi state facendo venire i brividi”.